Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:50 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Sport giovedì 24 ottobre 2019 ore 08:00

Elba Rugby pronta per una nuova gara

Foto di repertorio

Dopo la sconfitta ad Arezzo, la prima squadra frutto dell'unione con l'Etruria Rugby, si prepara per la gara in casa contro il Viterbo



PORTOFERRAIO — Sconfitta all’esordio per la prima squadra ad Arezzo per 25 a 15. Come ampiamente anticipato, per l’Elba sono emersi i problemi legati all’inizio, di fatto, di una squadra nuova, con i numerosi innesti di giocatori provenienti dall’Etruria Rugby e contemporaneamente i molti infortuni che hanno ulteriormente condizionato la preparazione, già complessa per svolgersi nei due lati del canale. 

Per contro, dall’altro lato del campo, una squadra neoretrocessa, rodata dai numerosi anni in serie B che, pur con un piano di gioco limitato, ha mostrato una organizzazione efficace e una buona coesione. In estrema sintesi, si potrebbe dire che l’Elba ha segnato tre mete così come l’Arezzo, a fare la differenza i calci. In realtà la partita ha vissuto di momenti molto diversi, anche di nervosismo. 

Certamente, la squadra verde-blu ha pagato l’assenza di un calciatore di ruolo, lasciando sul campo ben 15 punti tra punizioni e trasformazioni, ma il momento choc è stato quello iniziale, con una meta al primo minuto da touche per una mancata chiusura e conseguente incursione profonda del mediano, doppiata pochi minuti dopo, sempre da touche, con una maul avanzante. Quattordici punti a freddo hanno costituito una montagna da scalare per l’Elba Rugby, che non si è disunita ed al contrario ha progressivamente preso le redini del gioco, arrivando a segnare a sua volta due mete non trasformate. 

Nonostante il risultato sfavorevole, sono emersi elementi positivi, soprattutto per una squadra che può crescere esclusivamente tramite le partite. In questa ottica, assume una notevole importanza la partita di domenica 27 Ottobre a San Giovanni,  a Portoferraio, contro il Viterbo, altra squadra esperta e fondamentale sarà anche il supporto del pubblico di casa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi casi registrati sono 10.535 su 65.769 test. Ecco la mappa dei contagi tra Bassa Val di Cecina e Val di Cornia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità