Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:PIOMBINO24°29°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Attualità venerdì 15 maggio 2015 ore 16:21

Un aereo cadrà in mare...ma è un'esercitazione

Martedì mattina un'esercitazione complessa di soccorso della Capitaneria di Porto simulerà l'ammaraggio di un aereo con 30 passeggeri a bordo



LIVORNO — Un aereo bimotore con 30 passeggeri a bordo, in volo nei cieli della Toscana, è rimasto senza carburante per cause da accertare ed è precipitato in mare a cinque miglia a sud del porto di Livorno. 

Non si tratta di un fatto reale, ma è la trama dell’esercitazione complessa coordinata dalla Guardia Costiera di Livorno che si svolgerà la mattina del 19 maggio e vedrà impegnati uomini e mezzi aerei e navali della Capitaneria di Porto, dell’Aeronautica Militare, dei Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, della Polizia Penitenziaria e della Croce Rossa. 

Una volta recuperati dal mare, alcuni naufraghi verranno trasferiti presso la piazzola dell’Ospedale di Livorno da un elicottero della Guardia Costiera, mentre gli altri saranno condotti in porto. 

Qui, presso l’area di banchina in concessione alla Porto di Livorno 2000 che va dall’Andana degli Anelli al Ponte girevole, il Servizio 118 allestirà il posto medico avanzato, per prestare le prime cure ai sopravvissuti. 

La cornice di sicurezza sarà garantita dalla Capitaneria di porto, dai Carabinieri, della Guardia di Finanza, dalla Polizia Marittima di Frontiera e della Polizia Municipale. Presente anche l’Unità di Protezione Civile del Comune. 

I piloti del porto, i rimorchiatori e gli ormeggiatori assisteranno l’Autorità marittima nell’organizzazione del traffico navale in ingresso e in uscita dallo scalo labronico. In definitiva, un’occasione preziosa per verificare la prontezza della macchina dei soccorsi e l’efficacia delle procedure emergenziali previste per eventi di questo tipo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La denuncia dell’assessore alla Sanità del Comune di Piombino Carla Bezzini: “Non si dimettono più le persone nelle ore notturne”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità