QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 gennaio 2020

Politica lunedì 16 ottobre 2017 ore 17:58

Chieste zone economiche speciali come al Sud

Giacomo Giannarelli

La proposta è del consigliere regionale Giannarelli (M5s) che presenterà una mozione per includere anche Piombino, Livorno e Massa-Carrara nelle Zes



FIRENZE — Dal primo Agosto in Italia esistono le Zone economiche speciali (Zes), ovvero aree legate ai porti dove le imprese che si insediano potranno godere di agevolazioni fiscali e procedure amministrative semplificate.

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Giacomo Giannarelli raccoglie questa idea per ora limitata alle città del sud Italia e la propone in Toscana. specie in quelle aree di crisi complessa regionale.

Il consigliere pentastellato si riferisce infatti alle aree di Piombino, Livorno e Massa.

"La Regione Toscana deve abbandonare ogni atteggiamento snob perché la nostra costa ha problemi da mezzogiorno e arriva persino a superarlo in difetto per alcuni indicatori. - ha detto Giannarelli in una nota - Massa Carrara ad esempio ha un tasso di occupazione giovanile inferiore a quello di Basilicata e Abruzzo. Numeri che rappresentano la necessità di intercettare ogni occasione utile, come quella delle Zes", conclude. 

La mozione annunciata dal consigliere regionale Giannarelli mira dunque a far diventare Zone economiche speciali anche Piombino, Livorno e Massa-Carrara.



Tag

Elezioni Regionali 2020, in Calabria è una sfida a 4

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Politica