Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PIOMBINO23°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»
Lamine Yamal compie 17 anni e festeggia con la nazionale spagnola: «Come regalo voglio vincere gli Europei»

Politica venerdì 17 dicembre 2021 ore 14:08

Pnrr, “opportunità storica, serve semplificazione”

Gianni Anselmi

Il consigliere regionale Pd Anselmi ha presentato una mozione per snellire le procedure amministrative del Piano per la ripresa e resilienza



FIRENZE — Il consigliere regionale Pd, Gianni Anselmi, con una mozione ha chiesto alla Giunta di agevolare gli enti locali per velocizzare e snellire le procedure amministrative nell’ambito del Piano per la ripresa e resilienza dell’Italia (PNRR).

“L’attuazione efficiente e tempestiva del Piano nazionale di ripresa e resilienza rappresenta un’opportunità storica per reagire alle conseguenze della crisi pandemica da Covid-19. Tra le riforme abilitanti ad un adeguato utilizzo la semplificazione amministrativa ispira buona parte delle riforme contenute all’interno delle singole missioni; pensiamo, ad esempio, alla riduzione dei tempi per la gestione delle procedure, alla digitalizzazione delle normative per l’edilizia e le attività produttive; alla misurazione della diminuzione degli oneri e dei tempi dell’azione amministrativa. - ha spiegato - Con il decreto legge del 31 Maggio 2021 n.77, dedicato alle strutture amministrative, e quello del 10 settembre 2021 n.121, rivolto agli investimenti e sicurezza delle infrastrutture e trasporti, il Governo ha introdotto misure di semplificazione sulla governance di attuazione del PNRR. Per questo è opportuno che la Regione Toscana effettui un’attenta valutazione sulle reali possibilità di semplificazione amministrativa e burocratica, a partire dai settori ritenuti più strategici come il commercio e le attività produttive, le infrastrutture digitali e la mobilità, il governo del territorio e la pianificazione urbanistica”.

“Chiedo, inoltre, alla Giunta di attivarsi nei confronti del Governo affinché mantenga alta l’attenzione in merito all’adozione di ulteriori interventi volti a velocizzare e snellire le procedure amministrative in vista dell’adozione del Pnrr, a partire da quanto previsto dall’Agenda per la semplificazione 2020-2023 e dai contenuti della Comunicazione della Commissione Europea sulla Better Regulation del 29 aprile 2021. - ha aggiunto - E ad impegnarsi nell’intensificare la propria azione favorendo il necessario potenziamento della digitalizzazione della PA toscana”.

Per agevolare la regione in questo percorso il consigliere Ansemi ha proposto di valutare l’istituzione di una struttura, assieme ad Anci e Upi, con funzioni di proposta e di monitoraggio sulle misure finalizzate all’attuazione del Pnrr.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno