comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°26° 
Domani 22°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Roma, monopattini mania, arrivano gli steward in pettorina rossa: «Mai in due»

Attualità sabato 27 giugno 2020 ore 17:06

Covid, premiati tre medici della prima linea

Riconoscimento del Rotary a due medici di Firenze e uno di Piombino. Hanno lavorato negli ospedali fiorentini durante l'emergenza sanitaria



FIRENZE — Carlo Bergamini, 51 anni di Firenze, aiuto chirurgo nel reparto di chirurgia d'urgenza di Careggi. Francesca Covani Frigieri, 47 anni di Firenze, responsabile della terapia intensiva dell'ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli. Andrea Di Biagio, 37 anni di Piombino, anestesista all'ospedale Santa Maria Nuova a Firenze.

Sono loro i tre medici premiati dal Rotary Club Firenze Nord per quanto fatto durante l'emergenza sanitaria.

Il premio, alla prima edizione, si chiama "Il valore del coraggio" ed è destinato a persone che hanno fatto atti di altruismo e solidarietà.

Ai tre è stata consegnata una targa dal presidente del Rotary Sandro Addario

Bergamini per due settimane, insieme a due colleghi, ha lavorato come volontario a Pavia.

Covani Frigieri è stata in prima linea nella gestione dei malati che arrivavano all'ospedale Ponte a Niccheri e dovevano essere intubati

Di Biagio, il più giovane, era arrivato al Santa Maria Nuova a febbraio. Si è distinto per le capacità umane di gestire i malati, molti dei quali erano in preda alla paura di morire.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport