QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°25° 
Domani 21°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 19 luglio 2019

Attualità lunedì 13 aprile 2015 ore 19:05

Il Comune vuole l'archivio storico della Lucchini

Archeologia industriale e archivi industriali conservati alla Lucchini, un progetto del Comune per salvaguardare la memoria della siderurgia.



PIOMBINO — Archeologia industriale e valorizzazione della memoria storica della città. Si è svolto questa mattina presso lo stabilimento Lucchini un incontro tra l’assessore alla cultura Paola Pellegrini accompagnata da alcuni tecnici e funzionari del Comune e i dirigenti dell’amministrazione straordinaria Lucchini sul tema dell’acquisizione dell’archivio dell’azienda, di grande interesse dal punto di vista storico.

Da parte dell’amministrazione comunale, infatti, la volontà di acquisire questo importante patrimonio, attualmente conservato in una palazzina all’interno dello stabilimento, per metterlo a disposizione della città e degli studiosi.
Nel corso dell’incontro sono state valutate le possibili soluzioni tecniche e giuridiche per poter acquisire, con una eventuale formula di comodato d’uso, la palazzina in cui è conservato l’archivio, insieme all’edificio limitrofo dove aveva sede la portineria Lucchini al Cotone.

“Tutto questo con l’obiettivo di realizzare un centro di documentazione archivistica e della memoria industriale della città - ha detto l’assessore Pellegrini - si tratta infatti di un patrimonio inestimabile che deve essere assolutamente conservato, fruito e valorizzato dal punto di vista storico e scientifico. Un progetto che si qualifichi per la sua sostenibilità finanziaria, da realizzare attraverso contributi europei, che, oltre al suo grande valore culturale possa avere anche una valenza turistica e di promozione del territorio”.

A questo proposito, l’incontro è stato l’occasione per effettuare anche una visita all’impianto dell’altoforno, l’Afo4, per una valutazione sul campo delle possibilità di tramandare e salvaguardare questa importante testimonianza della siderurgia contemporanea come uno dei siti più significativi delle attività industriali e del lavoro dell’uomo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Cultura