Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

RIGASSIFICATORE venerdì 22 luglio 2022 ore 16:20

"No al rigassificatore, né a Piombino né altrove"

Rifondazione Comunista

Rifondazione Comunista scende in piazza e manifesta contro l'ipotesi del rigassificatore nel porto di Piombino. Appuntamento per lunedì 25



PIOMBINO — Lunedì 25 Luglio alle ore 18 in piazza Cappelletti la protesta che porta la firma di Rifondazione Comunista contro il rigassificatore nel porto di Piombino grazie alla collaborazione tra il partito regionale e la federazione locale. 

Parteciperanno, oltre a rappresentanti nazionali e regionali del Prc, come la responsabile nazionale ambiente Elena Mazzoni e come il segretario regionale Favilli e membri della segreteria regionale, oltre consiglieri comunali di Piombino, anche le parlamentari di ManifestA Yana Ehm e Paola Nugnes, rappresentanti del movimento No base né a Coltano né altrove come Tiziana Nadalutti di Diritti in Comune Pisa. 

"Il punto infatti è che, se Piombino è la localizzazione più sbagliata, le motivazioni del no non sono dettate, per Rifondazione Comunista, dalla sindrome nimby. - hanno spiegato in una nota - Il Prc è infatti una delle poche forze politiche che contrasta questo progetto a livello nazionale regionale e locale. Altri non possono vantare questa coerenza. Una coerenza dettata dal fatto che riteniamo sbagliata e pericolosa l’opera in sé. Siamo infatti di fronte ad un'opera funzionale alla novella economia di guerra, a nuovi e pericolosi assetti geo politici atlantici e ad una corsa al combustibile fossile che sta facendo archiviare anche timidi e poco convinti approcci verso la svolta sulle rinnovabili". 

"Mentre le tanto invocate bonifiche sono un miraggio, così come appunto il più volte annunciato rilancio industriale. Per questo - hanno concluso - una manifestazione in piazza, plurale e di popolo, per dare voce alle tante e tanti che di questa esigenza di fermare questo progetto scellerato si fanno parte attiva, con una visione ampia, lungimirante e non localistica o miope, come quasi tutti gli altri".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forza Italia sollecita un controllo puntuale di quella porzione di corso con più telecamere, pattugliamenti a piedi e giro di volanti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità