Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PIOMBINO20°22°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 19 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, le forze speciali di Kiev fanno saltare in aria ponti strategici: così l'avanzata russa viene fermata

Attualità sabato 07 marzo 2020 ore 19:49

Parchi, la giunta di San Vincenzo smonta Parodi

Sulla gestione del Parco di Rimigliano e il futuro della Parchi Val di Cornia nuovo scontro. La risposta al vicesindaco di Piombino



SAN VINCENZO — La Giunta di San Vincenzo risponde al vice sindaco di Piombino Giuliano Parodi: “Siamo davvero felici che tu abbia finalmente sviluppato sensibilità ed interesse per il sistema Parchi Val di Cornia, perché ci sono molto dispiaciute le tue continue assenze alle assemblee dei soci quando eri sindaco di Suvereto. A tutti sarebbe molto piaciuto poter condividere e discutere le tue lungimiranti idee di sviluppo della stessa, peccato che tu non ci fossi mai. Siamo, altresì, entusiasti di apprendere che hai cambiato idea anche sul fatto che la Parchi ha bisogno di essere sostenuta economicamente, durante il tuo mandato da primo cittadino di Suvereto ti sei autoridotto la quota che spettava al tuo comune del 50 per cento in soli due anni, tra il 2016 ed il 2017. Bene, molto bene, questo ci pare un ottimo inizio della tua nuova avventura da vice sindaco di Piombino. Ci dispiace, invece, vedere che fai confusione su alcune questioni”. 

Ecco dunque le inesattezze rilevate dalla giunta di San Vincenzo: “non abbiamo sottratto alcunché a Parchi Val Di Cornia, il contratto di servizio è scaduto il 31 Dicembre e, legittimamente, il nostro Comune ha deciso di non rinnovarlo; lo spirito che vi spinge a cercare la rappresentanza di tutti i soci va a farsi friggere se il tuo comune porta avanti le scelte della società a colpi di maggioranza, come avete fatto con la nomina del presidente e dell’amministratore delegato. Sono stati legittimamente nominati dal Cda, certo, ma guarda caso il Cda rappresenta Piombino con due componenti su cinque, ed il terzo è quello di Suvereto che fino ad ora ha votato sempre in favore di Piombino, qualunque sia stato l’argomento di cui si è trattato e la sede in cui ci si è trovati. Il Cda è stato allargato a 5 membri da tutti i comuni al fine di mettere a frutto competenze diverse, ma queste sono state oscurate da partitismi politici. Crediamo, purtroppo, che anche la nomina del vice presidente non sarà una sorpresa. Almeno la menzione alla procedura di evidenza pubblica prima volta nella storia della Parchi te la potevi risparmiare, visto che i membri del Cda sono stati tutti selezionati, incontrati e scelti molto prima della pubblicazione della stessa, con tanto di scambio via mail di curricula tra i soci”. 

“Ci chiedi un ripensamento. - hanno aggiunto - Che la nostra risposta ti giunga forte e chiara: il parco di Rimigliano non sarà una vacca da mungere a beneficio di scelte che hanno una sola firma ma che volete siano pagate da tutta la Val di Cornia. Il parco di Rimigliano tornerà ad essere gestito con attenzione e rispetto per la sua enorme valenza ambientale, naturalistica ed estetica, a beneficio non solo di San Vincenzo ma di tutto il territorio. Ci sarà spazio per la progettualità ambientale e didattica, ci sarà partecipazione ai bandi dedicati al settore della tutela forestale, ci sarà manutenzione ordinaria attenta e rispettosa dell’ambiente, che non arriverà a diventare straordinaria per incuria. Abbiamo l’onore di avere nel nostro territorio un gioiello naturale adagiato sul mare e non verrà più abbandonato a se stesso“.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le navi da crociera tornano a farsi vedere nello scalo con l'approdo della Marella Discovery 2.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità