Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PIOMBINO10°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 28 marzo 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, sparatoria in una scuola a Nashville: i momenti dopo l'assalto

Attualità sabato 16 luglio 2016 ore 17:02

"I lavoratori pugnalati alla schiena"

Così il Coordinamento Art.1 ha commentato le dichiarazioni dell'Amministrazione comunale e chiede l'intervento del comitato di sorveglianza



PIOMBINO — "Le affermazioni del vicesindaco Stefano Ferrini accettate senza significative reazioni dai sindacati sono sconcertanti e intollerabili". A non convincere sono state le controdomande che ha snocciolato il vicesindaco sull'interesse, o meno, di monsieur Rebrab di restare a Piombino (leggi l'articolo consigliato per le dichiarazioni integrali)

Per l'Amministrazione il progetto è ancora credibile anche in questa rimodulazione degli investimenti. Fatto sta, comunque, che non bisogna minimizzare le problematiche che la rimodulazione comporterà.

"Tradotto: si accetti il nuovo piano senza protestare. - ha sentenziato il coordinamento - Praticamente il Comune di Piombino e i sindacati accettano il nuovo piano industriale rimodulato. Chiediamo l’intervento del Comitato di sorveglianza e del commissario Nardi rappresentante del Governo, per far onorare gli impegni assunti che permisero la cessione della Lucchini ad Aferpi in base a quanto previsto dal piano industriale dell’aprile 2015. Domandiamo con forza al Comune e ai sindacati con quale posizione andranno all'incontro del 28 luglio con il governo e Rebrab". 

Il coordinamento vuole una risposta chiara e rassicurante, come anche l'avevano chiesta i sindacati che si riservano di intervenire a commento dall'incontro. Prima del 28 luglio, il coordinamento chiede ai sindacati un'assemblea in fabbrica e una mobilitazione incisiva.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tantissime attestazioni di vicinanza alla famiglia per la morte del dottor Tamberi. E' stato direttore del Pronto soccorso dell'ospedale di Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV