QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°23° 
Domani 21°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 20 giugno 2019

Attualità lunedì 30 gennaio 2017 ore 18:40

Aferpi, in fabbrica resta ancora tutto fermo

Il 20 febbraio ripartirà solo il Tpp. I sindacati ribadiscono la loro preoccupazione dopo la convocazione da parte della direzione Aferpi



PIOMBINO — I sindacati sono stati convocati dalla direzione Aferpi ed è stato loro comunicato che per il mese di febbraio per Tve e Tmp non è prevista alcuna ripartenza. Ripartirà il 20 febbraio, invece il Tpp dopo uno stop programmato dal 4 al 19 febbraio. 

La notizia è stata diffusa attraverso un comunicato firmato dalle Rsu Aferpi, dove fanno riferimento anche alla mancata previsione di navi né in arrivo né in partenza per tutto il mese di febbraio.

"Abbiamo ribadito la nostra preoccupazione per queste continue fermate e per la mancata continuità produttiva che mette a rischio le nostre fette di mercato e la tenuta sociale", hanno rimarcato le Resu Fim-Fiom-Uilm-Ugl in vista dello sciopero del 2 febbraio

Giovedì dalle 8 ci sarà un presidio dei lavoratori nel piazzale sotto la portineria della direzione, poi alle 9.30 inizierà il corteo con la partenza prevista dal cavalcavia Ex Lucchini in largo Caduti sul lavoro per poi concludersi dinanzi il comune di Piombino dove i rappresentanti nazionali delle sigle sindacali terranno un comizio.

"Invitiamo tutti i lavoratori ad una massiccia partecipazione per sostenere il progetto Piombino - hanno concluso - che deve essere salvaguardato a prescindere così come configurato nell'Accordo di Programma verso il quale i firmatari sono tenuti a rispettare tutti gli impegni presi".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Attualità

Attualità