Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Lavoro mercoledì 12 luglio 2017 ore 08:40

"Per gli operai retribuzioni intatte"

Al Mise non è stato sciolto il nodo Inps. L'ammortizzatore sociale non sarà anticipato dall'azienda, arrivano garanzie per scongiurare i ritardi



PIOMBINO — "Sono stati illustrati tutti gli aspetti tecnici e legislativi che impediscono l'anticipazione diretta da parte dell'azienda e obbligano il pagamento diretto da parte Inps", hanno detto i sindacati Fim, Fiom e Uilm in un comunicato diffuso su Facebook al ritorno dall'incontro romano (leggi l'articolo correlato).

"Gli stessi organi dirigenziali Inps ci hanno garantito il massimo impegno, con un iter procedurale già avviato, perché non ci sia alcuno slittamento o ritardo sull'integrazione pagata direttamente dall'ente che, riferiscono, sarà allineata con il pagamento aziendale. - hanno aggiunto - Inoltre il punto inderogabile per il sindacato, che oggi hanno confermato, è che per i lavoratori non ci saranno perdite di quote salariali rispetto al trattamento precedente". 

Oggi l'incontro con la direzione Inps per le ultime delucidazioni e poi il confronto con il lavoratori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mercoledì 8 Dicembre le due squadre si incontrano dopo 45 anni. La prima volta risale al campionata 1928/1929. Nel 1975 l'amichevole al Magona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS