QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°24° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 18 agosto 2019

Attualità mercoledì 30 novembre 2016 ore 09:50

Per Rebrab il tempo è scaduto

Piero Nardi durante un incontro pubblico

Lo dice anche il commissario straordinario Nardi nella sua lunga e dettagliata relazione. C'è stato uno scambio di lettere per stringere sul progetto



PIOMBINO — Situazione a tinte fosche per la nuova relazione del commissario straordinario Piero Nardi sull'ultimo monitoraggio dell'Amministrazione straordinaria Lucchini. Il tempo è scaduto e, seppure sia fondamentale la coesione e la fiducia tra tutti i protagonisti in campo, questo sarebbe il momento per concretizzare il percorso che riguarda le sorti dell'acciaieria piombinese. Dare corpo all'accordo, inoltre, rappresenterebbe anche un segnale di credibilità non solo per i lavoratori e la città tout court, ma anche per la clientela che fino adesso ha dato credito alla produzione Aferpi. Il problema, insomma, rimane il finanziamento del circolante e il finanziamento del progetto. Rispettato è stato solo l'assorbimento del personale ex Lucchini in Aferpi.

Nardi, in una lettera, lo ha detto a Issad Rebrab: tutti hanno rispettato gli impegni, i ritardi riscontrati ci sono solo da parte della società. Per Rebrab, in risposta, serve il tempo necessario.

I prossimi passaggi? Rebrab è chiamato a presentare il piano definitivo tenendo conto delle modifiche degli ultimi 18 mesi. Anche se nella relazione emerge che il presidente Rebrab nulla ha detto circa l’apporto di capitale da parte del gruppo Cevital né i tempi per la sua esecuzione.

Lo stato di avanzamento del progetto sarà portata in consiglio comunale il 6 dicembre, mentre per il mese di dicembre è sempre previsto un incontro al Mise su continuità produttiva e nuovo cronoprogramma sulla base della'ipotesi di finanziamento del progetto 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità