QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 gennaio 2020

Spettacoli domenica 08 dicembre 2019 ore 08:00

Alessandro Adamo: Sulla scia delle Illusioni

Alessandro Adamo

“Alessandro Adamo: Sulla scia delle Illusioni” di Gordiano Lupi su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia



PIOMBINO — Alessandro Adamo ha l’età di mio figlio, 22 anni da poco compiuti, ed è un esempio vivente di quanti stupidi luoghi comuni circolino intorno ai giovani. Perché lui è uno in gamba, è un ragazzo che ci crede e che coltiva la sua passione con impegno e costanza.

Appassionato di note musicali e strumenti sin da bambino, cerca solo giocattoli sonori e si diverte a strimpellare. I genitori assecondano una passione così forte e quando compie quattro anni lo iscrivono alla scuola della maestra Tacchella. Apprende i primi rudimenti, si perfeziona da Edi Bodecchi, studiando canto, pianoforte e tastiera elettronica. Le soddisfazioni non tardano ad arrivare. A sette anni vince un concorso di pianoforte, subito dopo canta davanti al cardinale Martinez, a Roma, con il coro di Edi Bodecchi. A nove anni fa la comparsa nel film Io e Napoleone di Paolo Virzì, ma è la musica la vera passione, non si scoraggia di fronte alle difficoltà che lo obbligano a interrompere gli studi e a quattordici anni comincia a comporre piccoli brani. Riprende a studiare all’accademia Woodstock, con il maestro di piano Andrea Vanni e l’insegnante di canto Laura Nepi, quindi passa alla scuola Crossroad, dove prende lezioni di canto. A 15 anni apre un canale YouTube, ormai il sistema preferito per far ascoltare i propri lavori al pubblico, dove pubblica i brani Amore vero ed Estate, prodotti da Marco Mezzacapo della Crossroad.

Estate è un piccolo successo, inserito in una programmazione radiofonica grazie a Giovanni Germanelli, in una settimana raggiunge la terza posizione della classifica Rockol e supera le trentamila visualizzazioni. Nel 2017 un nuovo brano - Anime libere - supera le cinquantamila visualizzazioni, successo che spinge Alessandro a partecipare al Canta Elba con il brano inedito Non sei per me, che si piazza secondo. Arriviamo al 2018 con nuovi brani registrati a Roma dal produttore Zetabeatz (Lorenzo Prodi), che sono ancora in via di pubblicazione. 

Ed eccoci a Illusioni, novità 2019, che sarà pubblicato entro pochi giorni sui più importanti social (youtube, Spotify, Itunes, ecc..), dopo che il remake di Estate su YouTube ha superato le centoquarantamila visualizzazioni. Il canale di Alessandro non contiene ancora tutti i brani che ha composto, ma il giovane autore si sta attrezzando per diffondere sempre meglio la sua musica visto che il pubblico è in continua espansione. Studia ancora, come autodidatta, perché senza musica non vive, la musica lo fa star meglio, gli consente di guardare con fiducia al futuro, così come nel recente passato gli ha permesso di evitare le grinfie dei bulli che lo tormentavano.

Illusioni è il suo ultimo brano, sta per diventare un videoclip, grazie all’aiuto di tanti volontari che interpretano il testo composto da Alessandro, una storia che scaturisce da vere emozioni, dalle ferite della vita, scritta da un cantautore degli anni 2000.

L’autore ci spiega il significato della canzone: “Illusioni contiene emozioni, tante verità lasciate a metà: tutto ciò che accade a ognuno di noi. Purtroppo nessuno nella vita è come lo si pensa. Basta guardare la storia: molte guerre, innumerevoli, tutto per soddisfare gli interessi di pochi. Non esiste una verità su cui fare affidamento. Siamo accecati da poche parole, veniamo comprati. La fiducia è ridotta a un esile filo che si può spezzare in un attimo. Molte persone ci fanno star male: amici, conoscenti, parenti, sconosciuti. Accade se vengono usate maschere, come diceva Pirandello, capaci di creare illusioni. Il doppio gioco è atroce. Io ne so qualcosa: subivo bullismo e mi rinchiudevo in me stesso, restavo solo, per evitare un mondo che odiavo. Molte persone ti lasciano solo, seguono stupide voci, rischiano di giocare al telefono senza fili. Alcuni evitano di cadere in unatrappola di sofferenza per paura di essere bullizzati. Altri cadono nell’illusione d’un falso amore che provoca ferite emotive allucinanti. Forse è un illusione anche la vita. Benvenuti anche voi nella tempesta!”.

Per ascoltare Estate: https://www.youtube.com/watch?v=rDhEc8_ag6Y

Per ascoltare Anime libere: https://www.youtube.com/watch?v=eVeOji3ngc4

Il suo canale in costruzione: https://www.youtube.com/channel/UC8DFsOVrVe4VqUlPzhvrtLg

Gordiano Lupi
© Riproduzione riservata

Alessandro Adamo - Estate


Tag

Casoria, gruppo di ragazzine accerchia e picchia una coetanea: il video che fa discutere

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Politica