Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:PIOMBINO23°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mykolaiv, il missile piomba sul palazzo e distrugge tutto: morti e feriti

Attualità giovedì 16 dicembre 2021 ore 10:00

Asilo nido, arriva un sostegno per le famiglie

Potranno fare richiesta del contributo le famiglie di bambini, sia residenti che non, che frequentano i servizi educativi autorizzati ed accreditati



PIOMBINO — Il Comune di Piombino destinerà la somma di circa 50mila euro al sostegno delle famiglie di bambini che frequentano i servizi educativi: è quanto deliberato dalla Giunta comunale al fine di agevolare i nuclei familiari nel pagamento delle rette degli asili. La cifra è composta per 30mila euro da contributi del Comune e per circa 20mila euro dalla risorsa che era stata assegnata dallo Stato al Comune per il potenziamento dei centri estivi e non interamente utilizzata.

“Questo importante contributo agevolerà le famiglie nelle spese per i servizi educativi dei loro bambini. – ha detto l’assessore all’Istruzione e Servizi educativi Simona Cresci - In questo momento particolarmente delicato le risorse messe a disposizione dal Comune permetteranno ai nuclei familiari di non rinunciare ai fondamentali servizi educativi, agevolando di fatto la lotta contro l’esclusione sociale; a questo proposito l’amministrazione ha voluto impegnare anche la risorsa non utilizzata che era stata assegnata dallo Stato al Comune per i centri estivi, di modo da poter estendere il contributo a un numero maggiore di persone”.

Il contributo verrà erogato a titolo forfettario e una tantum. Potranno fare richiesta per il contributo le famiglie di bambini, sia residenti che non, che frequentano i servizi educativi autorizzati ed accreditati operanti nel territorio di Piombino e le famiglie dei bambini residenti nel Comune di Piombino che frequentano il servizio educativo il Leprotto di Suvereto. Il contributo verrà erogato in proporzione al numero delle mensilità effettive di iscrizione, per un massimo di 4 mensilità. Il contributo viene quantificato in 120 euro mensili per le famiglie i cui bambini frequentano un servizio educativo full time, per un totale di 480 euro, 75 euro mensili per le famiglie i cui bambini frequentano un servizio educativo part time, per un totale di 300 euro, e 25 euro mensili per le famiglie i cui bambini frequentano gli spazi gioco, per un totale di 100 euro. 

Gli aventi diritto potranno presentare domanda su appositi moduli che saranno messi a disposizione dal Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il traghetto veloce di Elba Ferries che collega Piombino con Portoferraio durante una manovra in porto ha strusciato il traghetto Acciarello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità