Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PIOMBINO18°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zelensky collegato a sorpresa alla cerimonia di apertura del Festival Cannes

Attualità venerdì 10 dicembre 2021 ore 15:26

Anziani e disabili gravi, aiuto alle famiglie

Foto di repertorio

Le risorse sono destinare a sostenere le spese di gestione dell’abitazione le famiglie di pensionati fragili o con un componente con handicap grave



PIOMBINO — Un contributo straordinario per il sostegno all’abitare di 160mila euro rivolto ai nuclei familiari composti da pensionati fragili o con componenti in condizione di handicap grave: è quanto deliberato dall’amministrazione comunale per supportare le famiglie in difficoltà nelle spese di gestione dell’abitazione.

“Questo importante intervento per il sostegno all’abitare – ha detto il sindaco Francesco Ferrari – si inserisce all’interno del piano di supporto ai nuclei familiari più fragili messo in atto dall’amministrazione: già da tempo infatti abbiamo attivato tutte le risorse disponibili, sia interne al bilancio, sia provenienti dallo Stato, dall’Europa e dalla Regione, per aiutare chi è in maggiore difficoltà. In questo caso le risorse sono destinare a sostenere nelle spese di gestione dell’abitazione i nuclei familiari di pensionati fragili o con un componente con handicap grave, situazioni inasprite dall’emergenza sanitaria e dalla lunga crisi economico sociale che da molti anni ormai investe il territorio. Un ringraziamento va all’ex assessore alle Politiche sociali Carla Bezzini per aver lavorato a questa importante misura, ultimo atto di un serio e preziosissimo contributo”.

La risorsa di 160mila euro non è destinata al supporto diretto all’handicap o al reddito, ma al sostegno dei nuclei nelle spese di gestione dell’abitazione. Il contributo una tantum di 500 euro per singolo nucleo familiare sarà concesso a coloro che abbiano fatto domanda e, oltre ad avere la residenza nel Comune di Piombino, risultino in possesso dei requisiti specifici riportati nel bando.

Potrà essere presentata domanda da parte di un solo componente per nucleo familiare. Le due misure non sono cumulabili tra loro, ma sono cumulabili con altre misure di sostegno all’abitare di cui il nucleo abbia beneficiato nel corso del 2021. Il Comune formulerà una graduatoria definitiva di assegnazione e il contributo verrà erogato fino ad esaurimento della risorsa. Le domande potranno essere presentate a partire da lunedì 13 fino alla mezzanotte del 28 Dicembre e dovranno essere redatte sull'apposito modulo predisposto dal Comune di Piombino


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In pochi giorni raccolti quasi duemila euro grazie alla raccolta fondi avviati dagli amici del ragazzo dopo i traumi riportati nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità