Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:04 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, le immagini delle nuove esercitazioni militari con i missili Kalibr

Attualità lunedì 06 dicembre 2021 ore 16:07

Un aiuto per la spesa, ecco il bando

La domanda per il contributo all’acquisto di beni di prima necessità dovrà essere presentata esclusivamente in via telematica entro il 24 Dicembre



PIOMBINO — È stato pubblicato il bando per l’assegnazione dei contributi per l’acquisto di beni di prima necessità: i cittadini avranno tempo fino alla mezzanotte del 24 Dicembre per presentare la domanda. 

Saranno ammessi al contributo i nuclei familiari residenti nel Comune di Piombino che presenteranno domanda, una per nucleo, e che siano in possesso di un indicatore Isee fino a un massimo di 9.700 euro, elevabile a 16.500 euro per i nuclei con almeno 4 figli minori a carico. La domanda dovrà essere presentata esclusivamente in modalità telematica. Il bando integrale è consultabile sul sito del Comune di Piombino.

Il contributo per il sostegno alimentare finalizzato all’acquisto di beni di prima necessità, quali i prodotti alimentari, esclusi gli alcolici e superalcolici, ed i prodotti per l’igiene personale e della casa, acquistabili negli esercenti che hanno aderito alla misura, è calcolato nella misura di 50 euro per nucleo familiare con un componente, 100 euro per nucleo familiare con due componenti, 150 euro per nucleo familiare con 3 componenti e 200 euro per nucleo familiare con 4 o più componenti.

Il valore del contributo concesso verrà caricato, attraverso un apposito sistema a gestione del Comune, sulla tessera sanitaria (CSN) di ciascun cittadino richiedente ammesso al beneficio, per suo conto e per conto di tutto il nucleo familiare rappresentato nella domanda presentata. L’assegnazione del contributo, attraverso l’abbinamento al codice fiscale del beneficiario, avverrà fino ad esaurimento della risorsa. Il Comune di Piombino provvederà successivamente a comunicare l’elenco degli esercenti in cui poter utilizzare il contributo.

L'accredito, a scalare su ogni acquisto effettuato, sarà utilizzabile entro e non oltre il 31 Dicembre 2021, pertanto gli acquisti effettuati oltre questa data non saranno rimborsati dal Comune. Le validazioni delle domande non saranno effettuate prima del 9 Dicembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’avviso sulla pagina social del Comune che ha informato la cittadinanza della chiusura di alcuni uffici fino a data da definire
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità