Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:19 METEO:PIOMBINO22°28°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Piero Angela, l'ultima volta in tv: «Io come la Regina Elisabetta: lavoro da 70 anni per la Rai»

Attualità giovedì 09 dicembre 2021 ore 14:45

Buoni spesa, tre scadenze per richiederli

L'Amministrazione ha illustrato modalità e scadenze per la presentazione delle richieste per i buoni da utilizzare per generi di prima necessità



SAN VINCENZO — Pubblicato l’avviso pubblico per la richiesta di contributi sotto forma di buoni alimentari. Si tratta di buoni spesa, destinati all’utilizzo di generi alimentari di prima necessità del valore ciascuno di 20 euro e spendibili nei negozi di San Vincenzo che aderiranno all’iniziativa. Attività i cui nomi saranno poi comunicati al momento dell’assegnazione del beneficio. L’entità totale dei buoni assegnati al singolo nucleo familiare dipenderà dal numero dei componenti: si va da un minimo di 140 euro per 1 componente ad un massimo di 420 euro per 5 o più componenti.

Potranno richiedere i buoni spesa i cittadini residenti nel Comune di San Vincenzo più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza Covid-19 e in stato di bisogno. Nello specifico con un Isee inferiore a 6mila euro oppure con un Isee inferiore a 20mila euro, ma trovandosi anche in una delle seguenti condizioni: persone/nuclei familiari con sensibile riduzione del reddito complessivo a causa della diminuzione dell'orario di lavoro e/o della chiusura della propria attività per le misure di contenimento della diffusione del Covid-19; persone/nuclei familiari con componenti in cassa integrazione la cui liquidazione è differita nel tempo generando causa di mancata liquidità; persone/nuclei familiari che in seguito all’emergenza Covid-19 non percepiscono alcuna entrata economica; nuclei familiari che hanno subito un decesso di un componente per causa Covid- 19 che ha causato forte difficoltà al nucleo familiare.

Le domande, che avranno validità fino alla conclusione del bando, potranno essere presentate secondo diverse scadenze: mercoledì 29 Dicembre 2021 (con attestazione Isee 2021), lunedì 28 Febbraio 2022 (con attestazione Isee 2022), mercoledì 6 Aprile 2022 (con attestazione Isee 2022). Successivamente ad ogni scadenza, sarà redatta una graduatoria in ordine crescente di Isee. Le nuove domande pervenute entro la seconda e terza scadenza andranno ad integrare la graduatoria già formulata dopo la prima scadenza. Bando e modulo da compilare sono consultabili sul sito istituzionale.

L'assegnazione dei buoni avverrà successivamente alla prima, seconda e terza scadenza, seguendo l'ordine della graduatoria aggiornata alle relative scadenze e comunque fino ad esaurimento delle risorse totali disponibili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il maltempo è atteso sulla costa toscana e sulle isole. Previsto anche il rinforzo dei venti da nord est. Ecco i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità

RIGASSIFICATORE