Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PIOMBINO11°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Conte: «No a candidature di parte come Berlusconi»

Attualità domenica 07 novembre 2021 ore 11:35

Palio della Costa Etrusca, “delusi e amareggiati”

L’assemblea dei soci ha commentato la decisione della nuova amministrazione di fermare la manifestazione sulla spiaggia sanvincenzina



SAN VINCENZO — “Abbiamo preso atto, con rammarico e profonda delusione della decisione di questa amministrazione comunale di abolire la manifestazione denominata Palio della Costa Etrusca". Con queste parole l'assemblea dei soci del Palio sul mare ha commentato la decisione del nuovo sindaco Paolo Riccucci in merito allo stop della manifestazione.

"Lungi da noi non riconoscere le legittimità di questa decisione che rispettiamo, - hanno aggiunto - non possiamo però soprassedere ad alcune affermazioni rilasciate dal sindaco alla stampa, affermazioni che ci hanno profondamente deluso ed amareggiato, in quanto fuorvianti ed in parte inesatte. Affermiamo che la cifra stanziata di euro 35mila, copre un terzo della spesa totale della manifestazione che si autofinanzia attraverso biglietti e sponsor per i restanti due terzi, però bisogna dire per correttezza che sotto la dicitura Palio si intende, non un solo evento ma una settimana di manifestazioni. L’associazione rivendica il grande impatto mediatico dell’evento a livello nazionale. Il Palio ha rappresentato infatti uno strumento di marketing molto importante in chiave turistica e di promozione del territorio”.

“Siamo certi - ha proseguito ancora l’associazione - che tra gli spettatori presenti al palio vi erano senesi, ma anche astigiani, ferraresi, legnanesi e fucecchiesi, città di palio, e turisti presenti in zona nel periodo pasquale ai quali abbiamo dato l’opportunità di trascorrere una settimana alternativa. Impossibile non aver creato un beneficio commerciale immediato e promozionale a lungo termine”.

A proposito della tutela della spiaggia sollevato proprio dal sindaco Riccucci, i promotori del Palio hanno sottolineato come nell’organizzazione sia stata sempre osservata la massima cura e rispetto dell’ambiente per quanto riguarda i 550 metri lineari che interessano la manifestazione. “Ci amareggia essere ritenuti tra le concause, visto il limitato periodo di pochi giorni necessari per la realizzazione della pista e ripristino della spiaggia, che affligge la costa livornese come l’erosione da decenni ormai”.

L’associazione ha tentato una mediazione con la nuova amministrazione comunale. “A fronte della proposta alternativa di realizzare la manifestazione in altro luogo abbiamo cercato di proporre una soluzione di corretto compromesso, proponendo di non toccare la spiaggia per 200 metri lineari della pista di decelerazione e quindi riducendo a 350 metri i lavori. Inoltre – scrive ancora - abbiamo richiesto che una loro commissione di ambientalisti controllasse con la loro presenza costante la corretta effettuazione dei lavori. Abbiamo sperato che questa soluzione venisse accolta come un segnale di rispetto nei confronti delle esigenze programmatiche dell’amministrazione. Purtroppo questa nostra proposta non è stata accettata e siamo arrivati allo stato di fatto attuale”.

L’associazione ha concluso ringraziando tutti coloro che in questi anni ed in questi giorni gli sono stati vicini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sono contenuti nel report relativo alle ultime 24 ore fornito dall'Azienda Usl Toscana nord ovest e Regione Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Politica

Attualità