QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°22° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità mercoledì 27 aprile 2016 ore 18:29

Basta buche, il piano Anas tocca la Val di Cornia

Anas affidati i lavori di manutenzione della rete stradale per un investimento complessivo di 15 milioni di euro in tre anni



PIOMBINO — Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’esito di tre gare d’appalto per complessivi 15 milioni di euro destinati alla manutenzione della pavimentazione e della segnaletica orizzontale su tutte le strade statali della Toscana nel prossimo triennio. I provvedimenti rientrano nel progetto Anas "#bastabuche sulle strade" e riguarderanno tre aree ognuna delle quali vedrà impiegati 5 milioni di euro. 

Il primo appalto riguarda parte dell’itinerario E78 da Siena all’innesto E45 in provincia di Arezzo ed è stato aggiudicato all’impresa “Italbeton Srl”, con sede a Trent. 

Il secondo appalto riguarda le strade statali 1 “Aurelia”, 223 “di Paganico”, 398 “via Val di Cornia”, 12 “dell’Abetone e del Brennero”, 62 “della Cisa”, 63 “del Valico del Cerreto”, 64 “Porrettana”, 716 “raccordo di Pistoia”, 67 “Tosco Romagnola”. L’impresa aggiudicataria è risultata “Esseti Srl in ATI con Essepi Costruzioni Srl”, con sede a Terni.

Il terzo appalto riguarda le strade statali 223 “di Paganico”, 67 “Tosco Romagnola”, 73 “Senese Aretina”, 3bis “Tiberina” (E45), i raccordi Arezzo-Battifolle, Firenze-Siena e Bettolle-Siena e le varianti di Fucecchio, Empoli e Montopoli. L’impresa aggiudicataria è “Menconi Srl”, con sede in provincia di Siena.



Tag

Conte: «Io contro il popolo delle partite Iva? Una fesseria»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità