QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°16° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 12 novembre 2019

Cronaca mercoledì 09 novembre 2016 ore 10:17

Una rovinosa caduta con la mountain bike

Una vera e propria task force per soccorrere il quarantenne piombinese caduto con la sua mountain bike durante il suo percorso nella macchia



PIOMBINO — E' ricoverato all'ospedale di Livorno con un trauma cranico e facciale e un braccio rotto; se l'è cavata così il biker, un quarantenne piombinese, che martedì mattina è caduto durante il suo percorso in mountain bike lungo la via dei Cavalleggeri sul promontorio (leggi l'articolo correlato).

Ad arrivare sul posto i soccorritori della Pubblica Assistenza, ma la zona impervia ha richiesto l'intervento dell'elisoccorso Pegaso mandato da Massa e una squadra dei vigili del fuoco.

Il quarantenne piombinese è stato trovato con il casco rotto, forse ha sbattuto la testa e perso i sensi. Ma grazie al suo cellulare intorno alle 11 è riuscito a mettersi in contatto con i soccorsi, facendo scattare così la task force per il recupero diretta verso la Fonte del Soldato lungo il sentiero. Partono anche gli sportivi della squadra Promontorio Bike.

A trovarlo sono stati i pompieri del distaccamento piombinese. Poi il personali dell'elisoccorso si cala col verricello per il recupero. L'operazione è stata resa difficile dal tempo che proprio nel cuore delle ricerche e del soccorso ha iniziato a peggiorare; ma il biker è in salvo e può tirare un sospiro di sollievo.



Tag

Meloni: "Draghi al Colle? Not in my name"

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica