Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PIOMBINO11°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Politica martedì 16 novembre 2021 ore 10:32

Unione Comunale Pd, i candidati si presentano

La sede del Pd di Piombino

Andrea Baldassarri e Alfredo Pineschi sono i candidati alla segreteria dell'Unione Comunale e hanno illustrato il progetto per il futuro del partito



PIOMBINO — Sono due le candidature alla segreteria dell'Unione comunale del Pd a Piombino: Andrea Baldassarri e Alfredo Pineschi che si sono presentati agli iscritti (leggi qui sotto gli articoli collegati).

"Nei giorni scorsi ho avuto modo di parlare con molte persone iscritte al Pd e di riprendere contatto con una realtà molto cambiata, rispetto alla prima parte, ormai lontana, della mia attività politica. Purtroppo, l'impressione che ho avuto è che il partito, nonostante il grande impegno profuso dai militanti, come struttura politica versi in uno stato di profonda crisi", ha commentato Baldassarri pensando a riorganizzare una struttura politica aperta alla libera partecipazione delle persone e alla riapertra delle discussioni sulle scelte che riguardano la città ed il territorio, anche su temi fondamentali, come il lavoro, l'ambiente, la sanità.

"Oggi il partito ha di fronte una scelta: trasformarsi in un mero comitato elettorale, nel quale, come è accaduto in questi anni, i dibattiti si fanno solo sulle persone o ritornare ad essere uno strumento di partecipazione democratica che non si esaurisce nella delega di funzioni a un gruppo ristretto di eletti e dirigenti. La rifondazione del partito deve partire da un presupposto che, a mio parere, si è perso, ossia la coscienza che i voti che chiediamo agli elettori non sono un fine, ma un mezzo, che ci serve a perseguire obiettivi di progresso e di giustizia", ha sottolineato Baldassarri.

Tra i motivi che hanno spinto Pineschi alla candidatura c'è la necessità di "creare un'alternativa seria per la città, tracciando una linea diversa su alcune questioni care a Piombino".

"Questa, infatti, non è la candidatura di una persona, ma la candidatura di un’idea, di un progetto, di una visione nuova di città e di partito. - ha detto Pineschi ex candidato al fianco di Anna Tempestini e membro della segreteria di Federazione di Simone De Rosas - L’obiettivo principale che ci proponiamo è quello di ricostruire le condizioni per tornare ad amministrare Piombino, fin dalle prossime elezioni previste per la primavera 2024. Riguadagnare la credibilità perduta, la fiducia delle persone, tornare a essere un punto di riferimento e uno spazio di partecipazione, discussione e inclusione, capace di costruire le soluzioni ai problemi della nostra realtà: queste le condizioni da ristabilire per centrare il nostro obiettivo. C’è bisogno dell’impegno di tutti".

"Il nostro progetto vuole ricominciare da ciò che di buono è stato costruito negli anni passati senza la presunzione di dire che abbiamo fatto tutto bene. Degli errori ci sono stati, è evidente, noi però non siamo qua a fare pagelle, ad escludere persone o a delegittimare scelte passate. Vogliamo ripartire dai circoli, dai loro segretari, dai nostri iscritti che devono sentirsi parte integrante di un progetto che metta al centro la politica, la condivisione di idee, la ricerca continua della competenza, della serietà, della concretezza", ha concluso Pineschi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questi i numeri diffusi dalla Regione Toscana in base agli aggiornamenti dell'Azienda Usl Toscana nord ovest relativi alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità