Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:15 METEO:PIOMBINO25°27°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità martedì 07 aprile 2020 ore 15:55

Le donazioni sostengono la sanità locale

Conad Etrusco dona 10mila euro per le esigenze della Val di Cornia. Il conto dell'asp Toscana Nord Ovest raggiunge i 2 milioni di euro



PIOMBINO — Raggiunto il milione di euro grazie alle sole donazioni in denaro ricevute sul conto corrente attivato dall'Azienda Usl Toscana Nord Ovest per far fronte a questa emergenza sanitaria. A questa somma si aggiungono le donazioni di chi ha acquistato direttamente attrezzature sanitarie per gli ospedali.

Rispettando le indicazioni volute dai donatori, l’ambito territoriale di Massa Carrara ha raggiunto la cifra di 51mila euro, la Versilia 278mila euro, Lucca 353mila euro, 44mila euro l’ambito territoriale Pisano e 229mila euro quello livornese. Alcuni donatori, per un totale di oltre 140mila euro, non hanno invece specificato l’ambito territoriale preferito.

In Val di Cornia sono tantissime le donazioni arrivate direttamente per l'ospedale di Piombino grazie alla raccolta fondi avviata da Alessio Demi su gofundme.com per la terapia intensiva di Villamarina. Appena consegnato in ospedale, infatti, un ecografo dotato anche di sonda ecografica e una sonda cardiologia, frutto della donazione promossa dal Gruppo Imprese di Venturina; prevista la consegna anche di un ventilatore polmonare nell'ambito della stessa iniziativa. I ringraziamenti per questa donazione sono arrivati anche da Alessio Demi che lavora proprio in terapia intensiva a Piombino e ha colto l’occasione per continuare a ringraziare chi sta continuando a donare in favore dell’ospedale Villamarina.

Ammonta a 10mila euro il contributo che Antonio Cavicchi, titolare di Conad Etrusco srl ha deciso di devolvere alla Società della Salute Valli Etrusche a sostegno delle attività sanitarie che porta avanti in Val di Cornia: servizi territoriali ed ospedalieri nella gestione dell’emergenza Covid-19 come i servizi di igiene pubblica, cure primarie, pronto soccorso, 118 e reparti ospedalieri. "Mi sono coordinato con la dottoressa Donatella Pagliacci, direttore sanitario della Società della Salute Valli Etrusche, con il preciso intento di sostenere la sanità della Val di Cornia, ove insistono l’ospedale di Piombino, quello di Campiglia Marittima, da poco individuato per la riabilitazione di pazienti Covid-19 dimessi dalla degenza ed infine l’Asl territoriale. A tutti i presidi, intendo destinare il nostro contributo ed il nostro ringraziamento, con la speranza che il triste ricordo di questi giorni, sia sostituito da un futuro più forte e coeso. Un futuro certamente migliore grazie all’impegno di queste donne e uomini oggi in prima linea a fronteggiare l’emergenza", ha commentato Antonio Cavicchi.

Questo gesto si aggiunge a una serie di iniziative già messe in atto sui diversi punti di vendita Conad che Antonio Cavicchi gestisce, a Piombino, Venturina, San Vincenzo e Follonica, nei quali effettua quotidianamente consegne a domicilio, grazie alla preziosa collaborazione di una fitta rete di volontari della Misericordia e della Croce Rossa e dove è partito il progetto spesa sospesa per mettere a disposizione di famiglie in difficoltà beni di prima necessità. A tutto ciò si aggiunge l’attività di raccolta fondi Unisciti a Noi a favore di Spedali Riuniti di Livorno, la principale struttura ospedaliera della Provincia di Livorno. La campagna è attiva dal 6 aprile su tutti i supermercati Conad della provincia di Livorno e ad oggi i soci Conad e i collaboratori dei punti di vendita si sono già impegnati a donare 70mila euro.

A proposito di spesa sospesa, si infittiscono le maglie di questa iniziativa che con Dona la spesa tocca anche i punti vendita Coop.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

RIGASSIFICATORE