Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Politica martedì 20 aprile 2021 ore 16:10

"E' un impoverimento delle politiche giovanili"

L'attuale Centro Giovani di Piombino

No netto di Pd e Con Anna per Piombino alla decisione del Comune rispetto alla gestione diretta del Centro Giovani e dell'Informagiovani



PIOMBINO — Approvata in Consiglio comunale con i soli voti della maggioranza la delibera che definisce la nuova gestione del Centro Giovani e dell'Informagiovani. 

"Non ci convince la proposta presentata dall'assessore Cresci che a nostro parere rappresenta un impoverimento delle politiche giovanili. - hanno commentato dal Pd e Con Anna per Piombino - Si procede all'assunzione di due dipendenti alla Società di servizi Sgs, vorremmo capire con quali qualifiche, e ad un bando che di fatto dimezza l'orario di apertura del centro, riferito solo alla gestione funzionale del Centro. Tutto questo viene giustificato da un risparmio di 18mila euro". 

"Francamente in un momento così complicato soprattutto per i giovani che hanno subito gli effetti della crisi sanitaria ci saremmo aspettati maggiori investimenti sulle politiche giovanili e un progetto non solo finanziario. - hanno proseguito le due forze di opposizione - Ci saremmo aspettati la presentazione di un progetto che ad oggi non ci è dato conoscere, ammesso che un progetto sia alla base di questa scelta. La nostra preoccupazione è lo svuotamento delle funzioni dell'Informagiovani e del Centro Giovani che non risponde certo alle esigenze della nostra città. La nostra solidarietà oggi va ai giovani che hanno gestito i servizi in maniera efficiente in tutti questi anni e che da Luglio perderanno il loro lavoro, svolto con professionalità e competenza, oltre che con passione. Questa operazione non ha la nostra approvazione".

La decisione del Comune rispetto alla gestione diretta del Centro Giovani e dell'Informagiovani era stata comunicata nei mesi scorsi (leggi qui l'articolo collegato).

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai casi già noti dalla settimana scorsa, negli ultimi giorni se ne sono aggiunti altri appartenenti allo stesso focolaio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Attualità