comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°24° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 19 settembre 2020
corriere tv
Il virologo Crisanti: «A costo di tenere più gente a casa, con la febbre oltre 37 non si dovrebbe andare a scuola»

Cronaca martedì 17 aprile 2018 ore 16:05

Coltello alla gola per rubargli lo smartphone

Foto di repertorio

E' accaduto a un minorenne mentre passeggiava sul lungomare. La denuncia ai carabinieri che hanno arrestato il colpevole



PIOMBINO — I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato un 30enne marocchino, pluripregiudicato e senza fissa dimora, poiché ritenuto responsabile di rapina, porto abusivo di arma da taglio e lesioni nei riguardi di un giovane minorenne del luogo.

I fatti risalgono al 28 Marzo 2018. Due ragazzi, entrambe minorenni, stavano passeggiando sul lungomare Marconi quando sono stati raggiunti alle spalle da un uomo che ha spintonato uno dei due facendolo cadere a terra. Al malcapitato è stato puntato un coltello al collo che si è trovato costretto a consegnare al ladro il suo smartphone.

Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno raccolto le testimonianze dell'accaduto. Testimonianze che hanno portato dritto al 30enne marocchino già noto alle forze dell'ordine per altri reati.

L’individuazione fotografica dei testimoni ha reso ancor più efficacie l’attività di indagine e la denuncia, tanto che il Gip presso il Tribunale di Livorno su richiesta della Procura della Repubblica che concordava pienamente con l’attività svolta dai Carabinieri, ha disposto l'arresto.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Elezioni 2020

Politica

Attualità