Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:22 METEO:PIOMBINO12°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Minaccia di buttarsi dal balcone per 44 ore. Alla fine lo bloccano così

Sport domenica 26 novembre 2023 ore 21:00

Piombino concentrato e cinico batte Porta Romana

Foto di Riccardo Marchionni

Era importante vincere e il Piombino ci riesce con un gol di Barchi che calcia forte all'incrocio dei pali. Il commento di Gordiano Lupi



PIOMBINO — Giornata fredda riscaldata da un tiepido sole. Prendiamo posto in gradinata, tra erba incolta, lattine e residui alimentari, ma a noi piacciono i gradoni che conservano la storia, non l'anonima tribuna. Tutti i calciatori sono scesi in campo con un segno rosso sul volto e prima del fischio di inizio è stato letto un comunicato contro la violenza sulle donne.

Era importante vincere. Il Piombino ci riesce con un Eurogol di Matteo Barchi, che al 4' del secondo tempo fa fuori un avversario e calcia forte all'incrocio dei pali di un esterrefatto Cecconi. Brontolone schiera: Cappellini tra i pali, Castellazzi e Lepri terzini, Martelli e Fatticcioni centrali, Talocchini mediano, Biondi in cabina di regia, Lunghi sulla fascia laterale destra, Barchi mezza punta, Mori ala sinistra e Papa centravanti. Nel primo tempo sterile supremazia nerazzurra con alcune occasioni mancate da Lunghi, Mori e Talocchini (9' - 10' - 24'), ma la più importante è un colpo di testa di Fatticcioni (31'), che va fuori di poco. Al 34' un'incertezza difensiva piombinese potrebbe provocare il gol del vantaggio arancionero, con Diaby che sbaglia solo davanti a Cappellini. Fatticcioni ci prova ancora di testa al 38', ma Cecconi si produce in una grande parata. Rapido capovolgimento di fronte fermato da un grande Cappellini che esce e libera di testa quasi a metà campo. Il Piombino termina il primo tempo con altre buone azioni di Lunghi, che pesca Mori libero per il tiro, quindi Martelli, ma la rete ospite resta inviolata. La squadra di casa segna il gol decisivo nei primi minuti del secondo tempo, poi si difende, non con grande ordine, perché l'obbligo di vincere a ogni costo fa brutti scherzi. Bravo Cappellini in almeno due occasioni a neutralizzare tiri insidiosi di Fofana e Diaby. Il Porta Romana tenta la carta di un cambio, all'11' fa uscire Rosi e inserisce Nencioni. Il Piombino riprende coraggio e si porta di nuovo in avanti, dopo un momento di sbandamento. Un grande Lunghi (tra i migliori in campo) libera Castellazzi per un tiro che finisce fuori (13'), quindi ci prova lui stesso (16') ma il tentativo è impreciso. Talocchini accusa un risentimento muscolare e Brontolone lo cambia con Bulli (18'). Il Porta Romana fa uscire Turini e inserisce Scudocriociato (21'). Il mister nerazzurro pensa a difendere: toglie Mori (molto mobile ma troppo lontano dalla porta) e mette un difensore roccioso come Politi. La pressione del Porta Romana è sterile, anzi si fa pericoloso il Piombino con Papa e Barchi. Resta il tempo per veder espellere Spinelli per doppia ammonizione e salutare l'ingresso in campo del giovane Patara al posto di Lunghi. Affiora il nervosismo, ci sono da soffrire ben 5 minuti di recupero, infine giunge la corsa liberatoria dei nerazzurri a ricevere l'applauso dei fedelissimi ultras. Bene così. Peccato che il Picchi abbia vinto a Montelupo, ma per il resto vediamo un Piombino sopra tre squadre e respiriamo. Adesso attendiamo i rinforzi per provare a portare via un punto da Sesto Fiorentino, in casa della capolista. Impresa impossibile? Niente è impossibile…

Tabellino
Piombino - Porta Romana 1-0
Piombino: Cappellini (8), Castellazzi (7), Lepri (7), Talocchini (7) (dal 18' 2t Bulli, 6), Martelli (7), Fatticcioni (8), Lunghi (8) (dal 46' 2t Patara, ng), Biondi (7), Papa (6), Barchi (8), Mori (7) (dal23' 2t Politi, 6). A disposizione: Rossi, De Gregorio, Paini, Aguedo, Gentili. All. Brontolone (7).
Porta Romana: Cecconi, Bizzeti, Becattini, Spinelli, Zeroni, Anzalone, Fofana, Turing, Diaby, Enea, Rosi. A disposizione: Rovito, Manetti, Cerreto, Mazzei, Vivarelli, Pinzauti. All. De Carlo.

Arbitro: Passaglia di Lucca (6)Assistenti: Bellè di Livorno (6) - Moawad di Firenze (6)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Per non interrompere questo momento storico virtuoso per la nostra città, per non tornare indietro di vent’anni, sono di nuovo in campo"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità