QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°22° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 21 settembre 2019

Attualità lunedì 25 febbraio 2019 ore 16:25

Consiglio comunale, i punti in discussione

Ad aprire i lavori la proposta di intitolazione dell'archivio storico a Ivan Tognarini. Nel pomeriggio le interrogazioni sulle questioni ambientali



PIOMBINO — Mercoledì 27 Febbraio alle 8,30 si riunisce il Consiglio comunale a Piombino. Il primo punto all’ordine del giorno riguarderà la proposta di intitolazione dell’archivio storico della città al professor Ivan Tognarini, scomparso il 15 marzo 2014. Un riconoscimento voluto dall’amministrazione per l’importante contributo culturale dato alla città di Piombino nel corso degli anni.

A seguire alcune delibere sul tema finanziario che saranno presentate dall’assessore alle finanze Ilvio Camberini. Si tratta di una variazione al Dup, il documento unico di programmazione dell’amministrazione comunale, lo strumento che permette la guida strategica ed operativa dell'ente, e altre variazioni al bilancio di previsione 2019, 2020 e 2021. Sempre in tema di bilancio verrà poi discussa la delibera per la determinazione del compenso al Collegio dei revisori dei conti.

La discussione riprenderà subito dopo sulla delibera che verrà presentata dall’assessore Carla Maestrini su alcune varianti urbanistiche e piani di lottizzazione. In ordine, verranno discussi un piano di recupero in località Macelli, una variante al Piano di lottizzazione di San Quirico, un piano di lottizzazione di San Rocco per la realizzazione delle abitazioni di housing sociale e un piano attuativo alla Sdriscia.

Nel pomeriggio verranno discusse le molte interpellanze, interrogazioni, mozioni e ordini del giorno, molte delle quali sui temi ambientali. Tra queste, un ordine del giorno di Spirito Libero per l’utilizzo dei 50milioni destinati alle bonifiche e alla riduzione dei cumuli nell’area industriale con conferimento nella discarica Rimateria; una interrogazione del Movimento 5 Stelle sull’iter autorizzativo del parco eolico alla foce del Cornia; una mozione presentata da Riccardo Gelichi sulle condizioni di decoro di via Roma e zone limitrofe; una interrogazione presentata dal consigliere Francesco Ferrari sulle discariche di Poggio ai Venti; una interrogazione presentata da Carla Bezzini di Un’Altra Piombino sul monitoraggio dello stato di salute abitanti nelle aree vicine alla discarica Rimateria; una interrogazione di Callaioli, Rifondazione comunista, sulla presenza di amianto nelle acciaierie. Insieme a questi, all’attenzione anche altri argomenti relativi a viabilità, lavori pubblici e altro presentati dalle diverse forze politiche.



Tag

«Scendi, non ti voglio più!». Le nuove intercettazioni choc di Bibbiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica