Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO19°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Un governo che cerca di non far danni è già molto, ma non basta». Applausi dalla platea

Politica lunedì 07 giugno 2021 ore 14:10

"Da Forza Italia parole in contrasto con i fatti"

I rappresentati del coordinamento Amare Piombino

Il coordinamento Amare Piombino ha evidenziato come le recenti dichiarazioni di Forza Italia su fabbrica e discarica stonino con le scelte fatte



PIOMBINO — "Sono interessanti e in gran parte condivisibili le dichiarazioni lette nel comunicato firmato Tenerini e Petraroja di Forza Italia riguardo alla necessità di un rilancio della città di Piombino, proprio perché portatrici di quella 'visione liberale e sostenibile di sviluppo del territorio' che sicuramente è anche nel Dna di Amare Piombino, ma che ci appare molto lontana, purtroppo, da quella della maggioranza che sostiene Ferrari e di cui pure Forza Italia è parte. Visione totalmente assente anche nelle altre forze di opposizione a cominciare dal Pd, fatte alcune eccezioni". 

Così il coordinamento Amare Piombino ha evidenziato come le dichiarazioni contenute nel comunicato non corrispondano alle azioni messe in atto dai rappresentati locali all'interno della coalizione di maggioranza.

"I due esponenti di Forza Italia ritengono che sia giunto il tempo di sfruttare meglio tutte le potenzialità di cui Piombino è dotato, dal porto al turismo, dall’industria alle Pmi. Le parole dei due politici diventano ancora più chiare, nette, inedite rispetto al loro schieramento e condivisibili quando affermano che il fallimento di Rimateria rischia di portare alla sospensione degli interventi prescrittivi e di messa in sicurezza di quelle aree. - hanno proseguito - La discarica e la fabbrica sono considerate quindi come due risorse per il territorio, legate da una nuova visione di sostenibilità degli interventi industriali e del risanamento, esattamente come Amare Piombino ha più volte rilevato". 

"Piombino ha bisogno di concretezza fuori dagli slogan, che purtroppo sono invece ciò che questa amministrazione ci ha abituato ad ascoltare, proprio come nel Patto per Piombino strombazzato ai quattro venti mesi fa, ma che è risultato essere soltanto un manifesto privo di contenuti. - hanno commentato - Ci sarebbero invece contenuti con cui riempirlo, come ad esempio un nuovo protocollo d’insediamento e sviluppo che coinvolga tutta la costa con la Regione, come proposto dal presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno Riccardo Breda. Partiamo dalle proposte per uscire fuori dai populismi e quelle di Forza Italia potrebbero essere un buon punto di partenza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dall'azienda: "Impegnati a rimanere sul territorio. Attivato un canale con il Mise". Il sindaco pensa al recupero delle aree dismesse
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro