QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità mercoledì 09 ottobre 2019 ore 14:00

Commercio e Turismo, “non è suddivisione blindata”

“Non ci sono sovrapposizioni, si tratta di collaborazione”, il sindaco chiarisce il punto sul passaggio di deleghe tra Parodi e Nigro



PIOMBINO — Confcommercio, Confesercenti e Cna hanno sollevato dei dubbi sulla scelta di scorporare le deleghe al Commercio e al Turismo assegnandole a due assessori diversi. Prima le due deleghe erano concentrate nell’assessore Giuliano Parodi che ora mantiene solo il Turismo, mentre l’assessora al Lavoro Sabrina Nigro ha acquisito le deleghe al Commercio e alle Attività produttive (leggi gli articoli correlati qui sotto).

Quello delle associazioni di categoria non è un giudizio sulle persone, ma l’esternazione della preoccupazione di perdere tempo prezioso. Proprio poche settimane fa, infatti, era stato avviato un percorso tra amministrazione e associazioni di categoria dedicato alle attività commerciali.

“I cambiamenti che ho apportato – ha spiegato il sindaco Francesco Ferrari – sono semplicemente un ritocco utile a ottimizzare il lavoro della Giunta e non hanno niente a che vedere con gli equilibri in coalizione: tutte le liste, civiche e politiche, hanno fiducia nella squadra di governo, a prescindere dalla provenienza dei singoli assessori. Ho deciso di affidare all’assessore Sabrina Nigro la delega alle Attività produttive semplicemente perché credo che si sposi bene con la delega al Lavoro e perché l’assessore Giuliano Parodi deve avere più tempo da dedicare al suo ruolo di vicesindaco. Inoltre, vorrei che fosse chiaro che la distribuzione delle deleghe non è una suddivisione blindata: tutti gli assessori, sindaco incluso, lavorano in un’ottica di collaborazione. Molti temi riguardano più assessorati e non credo sia una cosa negativa, non parlerei di sovrapposizione ma di collaborazione, appunto. L’assessore Parodi continuerà a dialogare con i commercianti per quanto concerne Cultura e Turismo, coordinandosi con le associazioni di categoria e con l’assessore Nigro. Non ci sarà alcuna necessità di ricominciare da capo il percorso intrapreso dai Tavoli tecnici già avviati: gli impegni presi da Parodi sono impegni presi da tutta la Giunta, il che comprende anche l’assessore Nigro”.



Tag

La parodia di Boris Johnson per le elezioni, 'Love Actually' diventa 'Brexit Actually'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità