Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO23°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Forum sul clima, Draghi: «Finora siamo venuti meno agli accordi di Parigi, possibili conseguenze catastrofiche»

Attualità giovedì 04 marzo 2021 ore 14:21

Due targhe in ricordo dei caduti nei bombardamenti

Un rifugio antiaereo a Piombino

Il Consiglio comunale ha approvato all'unanimità la mozione presentata dal consigliere Pd Bernardo Giannoni che impegna sindaco e giunta



PIOMBINO — Approvata all'unanimità la mozione presentata dal consigliere Pd Bernardo Giannoni per ricordare attraverso due lapidi le tragedie che colpirono Piombino durante la seconda guerra mondiale. 

La mozione impegna il sindaco e la giunta ad attivarsi affinché venga affidato, agli uffici competenti, l'incarico per l'elaborazione di un progetto finalizzato alla realizzazione delle due lapidi in ricordo in luoghi opportuni, individuati in piazza Umberto I, vicino all'ingresso del rifugio antiaereo del Castello, e nei pressi della rotatoria presente tra via Portovecchio e via Pisa. 

Le due targhe, nello specifico, saranno in ricordo dei caduti dei bombardamenti aerei dell'8 Febbraio 1944, legato al crollo del rifugio vicolo Stretto, e della notte del 12 Maggio 1944, legato alla strage del rifugio del Castello.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La lettera: "Buon esempio, spazi puliti e cestini lungo il tragitto potrebbero essere il punto di partenza per non crescere i 'mostri di domani'"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità