Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:PIOMBINO18°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Politica martedì 26 luglio 2022 ore 11:40

Emergenza idrica, approvato un documento

Foto di repertorio

Si tratta di un ordine del giorno presentato da Forza Italia e Alleanza per Piombino in cui si chiede la costruzione di nuovi invasi



PIOMBINO — "Il cambiamento climatico ormai da anni sta interessando sempre più intere aree dell'Italia e dell’Europa ed il relativo aumento delle temperature sta determinando gravi danni alla biodiversità, incendi boschivi, diminuzione dei raccolti oltre ad avere anche un impatto sulla salute delle persone; in Italia, per esempio, negli ultimi mesi la significativa e prolungata assenza di precipitazioni e le temperature di gran lunga superiori alle medie stagionali, hanno determinato una grave condizione di siccità tale da mettere a rischio, tra le altre, anche la produzione agroalimentare nazionale e l’intero sistema “Made in Italy” che costituisce l’asse portante delle esportazioni agroalimentari, cresciute nell’ultimo decennio in media dell’8.1% su base annua". 

È questa la premessa di un documento presentato da Forza Italia Piombino e Alleanza per Piombino che è stato approvato all'unanimità in Consiglio comunale.


"Tali fenomeni di siccità - spiegano le due forze  politiche piombinesi - stanno incidendo in modo significativo anche a Piombino e in Val di Cornia perciò si necessita di azioni concrete per ottimizzare le risorse idriche e prevenire in particolare modo momenti di crisi nella produzione agroalimentare a cui non basta una semplice richiesta di calamità naturale da parte della Regione. Il problema esiste e va affrontato al meglio con azioni decise e con decisioni prese collegialmente tra istituzioni ed enti di secondo livello come i consorzi di bonifica o le società che gestiscono la rete idrica".

Forza Italia e Alleanza per Piombino, proprio su questo argomento della crisi idrica, hanno presentato un ordine del giorno dove sostanzialmente si chiede "di avviare quanto prima la costruzione di nuovi invasi, recependo la proposta progettuale dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni".

"Questa iniziativa - spiegano - consente di ridurre i prelievi dalle falde acquifere, consumando meno energia elettrica, e, allo stesso tempo, di produrre energia idroelettrica e fotovoltaica con impianti galleggianti sulla superficie degli invasi stessi, assicurando il rilascio della risorsa in caso di siccità per alimentare i sistemi irrigui; di definire un contratto istituzionale di sviluppo sul tema della risorsa idrica che coinvolga i territori interessati; di sollecitare la Commissione Europea per la definizione di una normativa che consenta l’utilizzo delle tecnologie di evoluzione assistita che può assicurare la immediata sperimentazione in campo di nuove piante più resistenti alla siccità e alle parassitosi; di apportare specifici fondi nella prossima legge di bilancio per i prossimi tre anni; e di definire, anche attraverso un decreto siccità, un piano completo di ristori che possa mitigare almeno in parte le ingenti perdite che il mondo agricolo sta subendo e subirà nei prossimi mesi".

Forza Italia e Alleanza per Piombino ritengono che "questo tema specifico per il territorio sia di fondamentale importanza visto che l'agricoltura è uno dei fiori all'occhiello dell'economia e che i prodotti delle nostre terre sono riconosciuti tra i migliori a tutti i livelli", concludono.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rottura ha interessato la condotta principale della rete idrica che porta l’acqua a tutte le abitazioni e le attività di Venturina Terme
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità