QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 gennaio 2020

Sport mercoledì 15 gennaio 2020 ore 07:00

Etruria Rugby apre l’anno con una vittoria

Foto di archivio

Vittoria della Seniores dell'Elba ed Etruria Rugby. Il capitano Piacentini: ”Si inizia a vedere un bel feeling tra i giocatori dei Mascalzoni"



PIOMBINO — Si riapre la stagione sportiva dopo la pausa natalizia con la Seniores dell’Elba Rugby, in collaborazione con l’Etruria Rugby Piombino, che espugna il campo del CUS Pisa.

La partita ha visto un primo tempo piuttosto equilibrato, con un CUS Pisa entrato in campo molto aggressivo e combattivo. Gli ospiti si sono difesi, inizialmente con un po’ di affanno, ma con efficacia, complici i Cussini che sprecano alcune azioni per la troppa foga. Riepilogando la prima metà di gara, si vede al 2° minuto un calcio di punizione a segno dei pisani per l’iniziale 3-0. All’11° minuto Davide Passante, al rientro da un lungo infortunio, va in meta. Borsi raddoppia al 20° con trasformazione di La Vista L. che porta il punteggio sul 3-12. Al 25° il Pisa accorcia le distanze con una meta tecnica per placcaggio pericoloso da parte di un Mascalzone del Canale, che costa anche un cartellino giallo alla squadra ospite. I padroni di casa prendono coraggio ed al 33° minuto passano in vantaggio con una meta portando il cartellino su 15-12. Al 37° l’esordiente Luciani va in meta per i Mascalzoni, il primo tempo si chiude 15-17.

L’intervallo ha permesso agli ospiti di riorganizzare le idee prima di rientrare in campo. Il secondo tempo infatti è stato caratterizzato da un ritmo di gioco molto più elevato impostato dai Mascalzoni del Canale. Questo ha provocato una rottura degli equilibri della squadra di casa, complice anche la grande energia spesa nella prima metà della partita, ha permesso ai Nero-verdi di imporre il proprio gioco.

Il tecnico degli ospiti Ghini ha approfittato dell’intervallo per effettuare alcuni cambi inserendo giocatori con un gran bagaglio di esperienza come Puliti e Piacentini che hanno sicuramente contribuito al cambio di marcia visto. Il secondo tempo vede al 45° minuto i Mascalzoni che muovono il tabellino con la seconda meta personale di Luciani, seguito dalla meta di Nobili al 53° e la meta in mezzo ai pali di Catta al 63° trasformata da Sanità. Al 72° breve lampo di gioco del CUS che li porta in meta per il temporaneo 20-34. Da qui monologo degli ospiti che segnano altre 2 mete con Puliti e Luciani, la terza personale, entrambe trasformate da Sanità. La partita si conclude con il risultato di 20-48 in favore dei Nero-verdi.

Da sottolineare l’esordio di 3 giocatori della U18 dei Mascalzoni del Canale, Luciani, Esercitato F. e Baluganti, che hanno avuto un impatto molto positivo sul match.

Il capitano Piacentini è molto soddisfatto della prestazione generale della squadra e dei nuovi inserimenti: ”Si inizia a vedere un bel feeling tra i giocatori dei Mascalzoni, che con le vittorie su campo stanno capitalizzando i sacrifici dei giocatori e dello staff. Mi complimento con gli esordienti che hanno messo in campo quanto appreso dall’ottimo lavoro che viene fatto sulla U18, ottimo segnale per il futuro di questa franchigia”.

FORMAZIONE: Lavista Lorenzo; Kolaj Cristiani (41° Sanità Andrea); Borsi Andrea; Luciani Giordano; Lavista Alberto (64° Leoni Marco); Esercitato Andrea; Pisani Filippo (41° Piacentini Simone); Lupi Antonio (41° Esercitato Fancesco); Catta Federico; Lavista Alessandro; Candida Gabriele; Passante Davide (49° Puliti Lorenzo); Ercolani Luca; Cilembrini Alberto (10° Nobili Gabriele); Passante Carmine (58° Baluganti Michele).



Tag

Casoria, gruppo di ragazzine accerchia e picchia una coetanea: il video che fa discutere

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Politica