QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°27° 
Domani 19°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 19 settembre 2019

Cronaca venerdì 30 settembre 2016 ore 09:00

L'infermiera chiede il risarcimento all'Asl

Si è svolta giovedì la prima udienza interlocutoria relativa alla causa di lavoro intentata da Fausta Bonino dopo il trasferimento dal reparto



PIOMBINO — Mentre sono attese le motivazione che hanno spinto la Cassazione ad annullare il provvedimento di scarcerazione emesso dal Riesame per l'infermiera Fausta Bonino, è iniziato a Livorno il procedimento che la donna ha intentato contro l'ospedale che a ottobre del 2015 l'ha trasferita dal reparto di Rianimazione e poi sospesa. 

Si tratta della causa di lavoro con la quale l'infermiera chiede il reinserimento lavorativo e un risarcimento da quantificare. Un procedimento parallelo al caso che la vede accusata di aver provocato la morte di 14 pazienti nel reparto in cui lavorava. La notizia è stata ripresa dal quotidiano Il Tirreno.



Tag

Lorenzin: «Entro nel Pd, unico modo per fermare Salvini»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica