QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°17° 
Domani 18°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 16 ottobre 2019

Spettacoli martedì 25 giugno 2019 ore 12:41

Le cattive storie di provincia diventano un film

A dieci anni dalla pubblicazione del libro dello scrittore piombinese Gordiano Lupi, quattro racconti hanno ispirato il regista Stefano Simone



PIOMBINO — Le storie di Gordiano Lupi ambientate a Piombino diventano un film girato a Manfredonia. Le storie sono quelle pubblicate nel libro Cattive storie di provincia editato nel 2009 da Acar edizioni.

"Il libro ha dieci anni esatti e se li porta abbastanza bene anche se è lontano anni luce dalle cose che scrivo oggi, al punto che se rileggo quelle storie mi sembrano scritte da un altro! - ha commentato Gordiano Lupi anticipandoci questo progetto - Ringrazio Stefano Simone, il regista, che ha riesumato la mia prosciugata vena noir, sepolta sotto tonnellate di ricordi e madeleines, dispensate a piene mani tra Calcio e acciaio, Miracolo a Piombino e Sogni e altiforni".

"Cattive storie di provincia è il mio lato oscuro", ha confessato Lupi. Il libro si compone di 13 racconti neri venati di crudo realismo "per dimostrare che non esistono isole felici". Piombino è lo scenario dove sono ambientati oscuri fatti di cronaca, storie di vite che si concatenano e danno vita a finali sorprendenti, omicidi atroci, delitti in famiglia, esplosioni di violenza incomprensibili. 

Il film trae ispirazione da 4 racconti, attualmente è nella fase di post-produzione e appena sarà pronto si valuterà la miglior strategia di distribuzione. "Una storia raccontata in toto dal punto di vista del protagonista, dove vediamo ed interpretiamo tutto attraverso i sui occhi", ha svelato il Stefano Simone



Tag

Siria, Trump: "Tradimento? I Curdi non ci aiutarono durante la Seconda Guerra Mondiale"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità