comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:33 METEO:PIOMBINO11°16°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 27 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Attualità lunedì 28 gennaio 2019 ore 08:52

I comitati fanno squadra in difesa del territorio

Comitato Salute Pubblica Piombino, Comitato per Campiglia e Comitato No Sacoi 3 Suvereto uniti contro "la strategia di attacco al territorio"



PIOMBINO — E' nata una federazione di comitati attivi in Val di Cornia per la difesa del territorio. Sono il Comitato Salute Pubblica, il Comitato per Campiglia e il Comitato No Sacoi 3 Suvereto nell'intento di portare avanti una battaglia comprensoriale contro i progetti della discarica Rimateria e non solo.

"Purtroppo quello di Rimateria non è un progetto isolato. - hanno spiegato in una nota - Ad esso si aggiungono altri progetti che rientrano in una strategia di attacco al territorio: il progetto di una stazione ferroviaria Rfi per merci pericolose a Fiorentina di Piombino, il potenziamento della centrale elettrica Terna a Suvereto, la proposta regionale di un distretto delle cave tra Castagneto, San Vincenzo e Campiglia, le gigantesche torri eoliche tra Ponte d’oro e il Quagliodromo, la continua costruzione di nuovi capannoni a Venturina quando la maggior parte di quelli esistenti sono rimasti vuoti come cattedrali nel deserto specialmente in zona stazione. Se questi progetti si realizzassero, il consumo di suolo peggiorerà, aumenteranno le preoccupazioni per la salute dei cittadini, l’immagine dell’intera area ne risentirà negativamente, vanificando anche le esperienze di diversificazione produttiva finora messe in campo come turismo, agricoltura di qualità, parchi".

"Per questo - hanno aggiunto - è urgente contrastare questi progetti, dannosi per l’ambiente e per l’economia del territorio, proponendo una visione di area dei problemi, visto che i Comuni hanno smarrito la sovracomunalità e ognuno procede ormai per proprio conto. La neonata Federazione dei Comitati è aperta a tutti i movimenti che in Val di Cornia lottano per difendere il paesaggio e la salute dei cittadini". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità