comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO8°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 16 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità giovedì 26 dicembre 2019 ore 09:00

In vendita due immobili di proprietà del Comune

Le due proprietà fanno parte del Piano delle alienazioni immobiliari approvato dal Consiglio comunale a ottobre 2018 e revisionato a febbraio 2019



PIOMBINO — C’è tempo fino al 30 gennaio 2019, ore 13, per partecipare all’asta pubblica indetta dal Comune lo scorso 25 ottobre per la vendita di due unità immobiliari: l’ex scuola rurale di Scopicci e il complesso di via Cairoli angolo via Mozza

Le due proprietà fanno parte del Piano delle alienazioni immobiliari approvato dal Consiglio comunale a ottobre 2018 e revisionato a febbraio 2019, già andate all’asta senza risultato. Per questa nuova vendita, rispetto all’asta precedente, l’amministrazione comunale ha effettuato un aggiornamento sulla stima degli immobili prevedendo un 20 per cento in meno, a causa della svalutazione generale che il mercato ha subito negli ultimi anni e in considerazione dello stato di conservazione.

Nel primo caso, la scuola rurale di Scopicci, si tratta di un fabbricato di 238 mq circa con un valore a base d’asta di 171.576,00 euro.
L’immobile di via Mozza, invece, di 196,10 mq, viene venduto a un valore di partenza di 156.415 euro.

Chi fosse interessato a partecipare all’asta pubblica può consultare tutta la documentazione tecnica relativa ai due immobili presso l’ufficio Patrimonio del Comune di Piombino, tel. 0565 63346/351. Prima della presentazione dell’offerta è obbligatorio effettuare un sopralluogo previo appuntamento presso lo stesso ufficio Patrimonio.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità