Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:45 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità venerdì 22 luglio 2016 ore 15:39

L'addetto alla comunicazione altro che difensore

Il Comune replica ai dubbi del M5S espressi attorno alla ricerca di un nuovo addetto alla comunicazione che andrà ad affiancare i 4 addetti presenti



PIOMBINO — A non tutti è andato giù il bando di selezione per un nuovo addetto alla comunicazione, a tempo determinato part-time, per il Comune di Piombino. 

"La figura richiesta dovrà occuparsi di progettazione e gestione della comunicazione pubblica attraverso un uso ampio ed efficace dei social network (Facebook, Twitter, Instagram, You Tube e altri) e del sito istituzionale del Comune di Piombino, attraverso la cura quotidiana delle pagine Facebook e Twitter dell'archivio storico della città e di tutte le nuove pagine che potranno essere attivate in relazione a campagne di comunicazione specifiche. - fanno sapere dal Comune - Dovrà inoltre collaborare all'aggiornamento dei contenuti sul sito internet del Comune e dare supporto operativo al coordinamento e/o gestione diretta dei progetti di promozione del territorio e comunicazione di eventi avviati dal Comune, in raccordo con gli uffici preposti e con eventuali enti terzi".

Un lavoro che mira a potenziale il sistema comunicazione della pubblica amministrazione e che sarà portato avanti assieme al personale attualmente in servizio, quattro persone complessive tra Segreteria del sindaco, Ufficio stampa e Urp

Proprio l'Ufficio relazioni con il Pubblico avrebbe ricevuto un aumento notevole delle segnalazioni; nel 2015 oltre 10.000 segnalazioni, verbali, segnalazioni telefoniche, per email e attraverso il canale dell'e-urp, mentre solo in questi primi 6 mesi del 2016 ne sono stati già gestiti 7.654. A questi si vanno ada aggiungere tutti i casi che vengono trattati anche dalla segreteria del sindaco.

Insomma, nessuno starebbe cercando un difensore d'ufficio per gestire politicamente le lamentele, rispondendo alla riflessione del Movimento 5 Stelle che si era espressa in merito (leggi l'articolo consigliato). 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forza Italia sollecita un controllo puntuale di quella porzione di corso con più telecamere, pattugliamenti a piedi e giro di volanti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità