Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:59 METEO:PIOMBINO13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Lavoro venerdì 02 luglio 2021 ore 18:23

"Considerazione della dignità di chi lavora nulla"

Sono i coordinatori Rsu Jsw a ricostruire le fasi della protesta dopo la scoperta della presenza di legionella nelle docce degli spogliatoi



PIOMBINO — I coordinatori Rsu Jsw hanno sollevato una nuova questione legata alla gestione quotidiana della fabbrica piombinese.

"Ancora non è dato sapere quale sarà il futuro della storica fabbrica piombinese, c'è di certo invece che non è ammissibile una gestione così superficiale e poco rispettosa per eventi accidentali che gioco forza possono accadere. Nella mattina del 2 Luglio, i coordinatori Rsu/Rls sono stati informati dal responsabile Rspp del responso delle analisi periodiche alle acque degli spogliatoi della fabbrica, che purtroppo hanno accertato la presenza del batterio Legionella, da subito ci siamo mossi per gestire questa situazione".

Come spiegato dai coordinatori l'azienda ha predisposto un bus da 50 posti per il trasporto del personale dagli spogliatoi Lam 1 verso Lam 2, organizzato la sanificazione, già effettuata nel pomeriggio.

"Fino a qui niente da eccepire, come coordinatori abbiamo chiesto ed ottenuto che in questa fase non venissero prese in considerazione le timbrature sui reparti interessati per le tempistiche sicuramente mutate da questo evento e la fermata anticipata delle lavorazioni per permettere al personale di usufruire del bus per Lam 2. Purtroppo dopo una giornata di discussione, l'azienda non ha accettato la nostra proposta ed ha chiuso proponendoci una gestione singola sui vari reparti interessati dal problema che secondo noi e alla luce di ciò che era già accaduto di primo turno non permetteva al personale di essere messo nelle condizioni di poter effettuare la giusta doccia dopo un turno di lavoro. In tarda serata, prima la fine del secondo turno di lavoro, dopo l'ultimo tentativo di mediazione, i coordinatori Rsu Jsw hanno proclamato 1 ora di sciopero a fine turno su tutti i turni lavorativi fino a risoluzione del problema spogliatoio Lam 1". 

"È imbarazzante che si vada a calpestare la dignità dei lavoratori, per non fermare anticipatamente una laminazione, della quale purtroppo già conosciamo la fermata impiantistica senza avere certezze sulla futura ripartenza. L'azienda ha perso un'occasione per distinguersi da chi non ha la minima considerazione della dignità di chi lavora e così facendo ha agito in modo discutibile e non accettabile. - hanno dichiarato i rappresentanti sindacali - I lavoratori saranno informati dagli Rls delle successive verifiche e analisi alle acque contaminate, che presumibilmente dovrebbero avvenire all'inizio della prossima settimana". 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia Gordiano Lupi ricorda la piazza d'un tempo e i ricordi ad essa legati. Foto di Riccardo Marchionni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Attualità