QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°25° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 25 agosto 2019

Cronaca mercoledì 21 febbraio 2018 ore 12:23

Minaccia la ex con una bombola di gas alla porta

E' scattato l'arresto per un 55enne dopo l'ennesima minaccia nei confronti di una donna che non voleva più saperne di lui



PIOMBINO — La vita di una donna residente a Piombino stava diventando un incubo a causa della presenza sempre più insistente del suo ex fidanzato, un algerino di 55 anni disoccupato senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine proprio per reati di violenza di genere e contro la persona.

Nella notte del 20 Febbraio si è scampato il peggio. L'uomo aveva posizionato davanti la porta di casa della donna una bombola di gas da 15 Kg accompagnata da scritte e insulti sui muri perimetrali del caseggiato.

Sono intervenuti i Carabinieri che dopo i primi accertamenti hanno notato il 55enne algerino allontanarsi dalla zona. L'uomo è stato rincorso, bloccato e portato in caserma per ulteriori approfondimenti per ricostruire i fatti.

I militari hanno accertato la gravità del comportamento tenuto dall’uomo che più volte aveva minacciato di morte la donna fino alla notte in cui è arrivato a depositare una bombola di gas all’ingresso di casa della ex. 

I carabinieri, dopo avere espletato le formalità di rito e posto sotto sequestro la bombola del gas e un kit di vernice spray, hanno proceduto all'arresto anche per reati di atti persecutori, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e imbrattamento.

Ora l'uomo si trova presso il carcere Le Sughere di Livorno in attesa della convalida dell'arresto.



Tag

In cammino ad Amatrice con il Cai, per tenere in vita i luoghi bellissimi sconvolti dal terremoto

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Lavoro

Attualità