Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO23°27°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Attualità martedì 20 luglio 2021 ore 11:01

Un ordigno bellico sulla spiaggia di Punta Falcone

Punta Falcone (Foto di repertorio)

L'oggetto con tutta probabilità è stato rinvenuto sul fondale marino ed incautamente portato a riva da qualcuno. Spiaggetta chiusa



PIOMBINO — Nel pomeriggio di lunedì un bagnante ha segnalato la presenza di un piccolo ordigno bellico su una delle spiaggette di Punta Falcone.

L'oggetto, come spiegato sulla pagina del Parco, è stato con tutta probabilità rinvenuto sul fondale marino ed incautamente portato a riva da qualcuno. È intervenuta prontamente, per un sopralluogo, una pattuglia della polizia municipale di Piombino.

L'accesso alla spiaggetta è stato interdetto e verrà vietata la balneazione nel tratto di mare antistante con apposita ordinanza, fino all'intervento degli artificieri per la necessaria bonifica.

Per il suo passato bellico, è stato spiegato, questo tipo di ritrovamenti non è raro a Punta Falcone. In questi casi è raccomandato di non toccare per nessun motivo questi manufatti e di avvertire immediatamente le autorità, indicandone l'esatta posizione, senza provare assolutamente a spostarli perché i residuati bellici, anche a distanza di molti decenni, mantengono quasi sempre inalterate le loro caratteristiche di pericolosità.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 17 le persone in isolamento nelle proprie abitazioni, mentre una donna di 98 anni è ricoverata in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità