QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17° 
Domani 11°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 14 novembre 2019

Politica giovedì 25 maggio 2017 ore 18:49

"Andati incontro ai desideri dell'Immobiliare"

Il Movimento 5 Stelle sull'approvazione della variante di Poggio all'Agnello che ha decretato il via libera ai 108 appartamenti e all'ampliamento



PIOMBINO — Nel consiglio comunale del 23 è andato in scena l’ultimo atto della vicenda Poggio all’Agnello (leggi l'articolo consigliato). "L'amministrazione viene incontro ai desideri dell'Immobiliare Milanese, recependo le osservazioni proposte dalla società stessa. - hanno commentato dalle fila del Movimento 5 Stelle - In pratica la maggioranza a guida Pd di Piombino acconsente alla richiesta di incrementare, per circa 3.000 mc, le volumetrie a servizio della struttura turistica".

Oltre al via libera definitivo per il cambio di destinazione d'uso del 40% della struttura che porterà alla vendita di 108 appartamenti, la società ha chiesto e ottenuto l'ampliamento della struttura per potenziare l'offerta turistica (leggi l'articolo consigliato). Una variante che si porta dietro l'eredità della causa legata alla concessione di una spiaggia ad uso privato nel golfo di Baratti per la quale il Tar si è espresso a favore del Comune di Piombino (leggi l'articolo consigliato).

"Ma allora delle due l'una: - hanno avanzato i 5 Stelle - la situazione della società era fallimentare e incapace di sostenere costi oppure tutta la storia è stata montata ad arte per realizzare, con la compiacenza o ingenua subalternità, una speculazione edilizia".



Tag

Mose, Fiorello in diretta: «7 mld per un opera che non serve a niente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Sport

Attualità