QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°16° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 novembre 2019

Lavoro sabato 16 giugno 2018 ore 15:21

Preoccupazione e speranza, nuovo incontro al Mise

Foto di repertorio

Dall'assemblea al centro giovani il punto dei sindacati con i lavoratori. Usb Piombino: "Il primo scoglio arrivare al 2019"



PIOMBINO — Dall'assemblea dei lavoratori organizzata dai sindacati locali per illustrare i contenuti del verbale d'incontro al Mise con Jindal, è emersa preoccupazione e voglia di accelerare i tempi. L'incontro non è stato sufficiente a soddisfare i dubbi su occupazione, ma nuove risposte relative all'Accordo di programma potrebbero emergere dall'incontro di lunedì al Ministero dello Sviluppo economico. Chiamato in causa anche il nuovo ministro Luigi Di Maio per un incontro urgente (leggi qui sotto gli articoli correlati).

Per Usb Piombino la riunione è sinonimo di un problema di rappresentanza vista la partecipazione dei lavoratori. "Attenzione, preoccupazione ma anche tanta speranza di ritornare al lavoro rapidamente", hanno detto dall'Unione sindacale di base, "queste sono le speranze, ma la realtà credo che sia un'altra, il primo scoglio arrivare al 2019, secondo far ripartire il lavoro per tutti i lavoratori".

A questo punto solo con il piano industriale effettivo sulla scrivania del Ministero e garanzie su occupazione e ammortizzatori sarà possibile aprire un confronto chiaro sulle sorti di fabbrica e lavoratori. Si è aperta anche la possibilità di un referendum per conoscere il parere di tutti gli operai Aferpi e Piombino Logistics.



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport