QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Attualità martedì 28 febbraio 2017 ore 12:17

Nuovo presidio dei lavoratori Aferpi

Il 2 febbraio presidio dei lavoratori sotto la Prefettura di Livorno, durante l'incontro con il prefetto per l'incertezza sulla continuità produttiva



PIOMBINO — Le rsu Aferpi e Piombino Logistics si sono riunite assieme alle segreterie sindacali provinciali. A preoccupare è la mancanza di risposte relative alla continuità produttiva dei treni di laminazione in attesa del prossimo incontro al Mise, quando secondo le organizzazioni sindacali dovrebbe essere presentato il piano industriale nella sua interezza con il relativo piano finanziario.

Di fronte a questa situazione di stallo, i sindacati hanno deciso di proseguire con il percorso di mobilitazione e fissano già una nuova data. Il 2 marzo, il giorno dell'incontro dal Prefetto, i lavoratori sono invitati a partecipare a un'iniziativa sotto la Prefettura di Livorno.

Intanto rimane fissata la data dello sciopero generale provinciale dei metalmeccanici per il 24 marzo. Inoltre, è stato chiesto alle Amministrazioni comunali della Val di Cornia e dei Comuni limitrofi di indire un consiglio comunale aperto sulla vertenza Aferpi. 

Attualmente in mano del ministro Carlo Calenda c'è solo una lettera presentata da Cevital, per il sindacato resta imprescindibile il rispetto della data del 15 marzo per le sorti della fabbrica.



Tag

Maltempo, nubifragio sul litorale romano: mareggiata a Santa Marinella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità