Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Attualità domenica 19 maggio 2019 ore 07:00

Primavera a Baratti

Foto di Riccardo Marchionni

Su #tuttoPIOMBINO "Primavera a Baratti" di Gordiano Lupi



PIOMBINO — Baratti è un luogo del tempo dove ho lasciato qualcosa di me, che ritrovo, riposto in un angolo fantastico del mio immaginario, luogo caro ai ricordi, vaporoso approdo per tempeste che frangono la spiaggia come nebbie che chiudono il mare, scogliere in lontananza, degradanti profili rocciosi e sconnessi sentieri di vento. 

Spuntano i primi raggi di sole tra le frasche d’una lenta primavera, un boschetto di lecci confinato tra tamerici salmastre e siepi antiche di pitosfori, polvere e sabbia, prato infinito con ragazzi che corrono, mentre glicini odorosi e margherite sfiorite punteggiano la distesa verde. Edera rampicante si contorce sulla staccionata marina, buganvillea che costeggia un incontro di canne di bambù, dove vetusti pini marittimi sono da tempo caduti, giganti inginocchiati, sconfitti dal triste presente, eroi non decorati dalla storia. Il crudele cielo d’aprile, la vita irraggiungibile d’ogni giorno, la notte che non porta riposo, che si confonde nel panorama ventoso del sogno, mentre rivedi una moto che corre lungo la strada della vecchia stazione di Populonia diretta al mare. 

Erano giovani virgulti quei pini che svettano in cielo al posto dei padri, stroncati da tempeste diurne e da procelle notturne, adesso i figli si contorcono nel vento deformando rami nodosi. Seguono un destino che folleggia indistinto, assecondano desideri di mare, cullati da un tiepido maestrale, resistono a un insidioso ponente, fanno cadere braccia di rami tremanti sotto un inquieto scirocco. 

Il solo pensiero possibile di questa primavera è che siamo ancora insieme, in questo tempo modificato dalla storia che si abbandona ai ricordi.

Gordiano Lupi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mercoledì 8 Dicembre le due squadre si incontrano dopo 45 anni. La prima volta risale al campionata 1928/1929. Nel 1975 l'amichevole al Magona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS