Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PIOMBINO18°30°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Attualità giovedì 28 gennaio 2016 ore 16:50

Pronto il piano di restyling per i Portici

A marzo la firma della convenzione con gli amministratori dei condomini. Intanto il Comune organizza un incontro pubblico per illustrare il progetto



PIOMBINO — Il restyling per i Portici di Piombino si vociferava già da qualche tempo, ora si inizia a parlarne sul serio. Venerdì 5 febbraio, alle ore 17 e alle ore 21 nella sala del Perticale, si terrà un incontro pubblico per parlare delle modalità di riqualificazione dell’area. 

L’incontro è rivolto ai residenti della zona, ai proprietari di fondi commerciali, agli amministratori dei condomini, agli esercenti e a tutti i cittadini interessati che vorranno partecipare.

Un’iniziativa dell’Assessorato ai Lavori pubblici e al Decoro urbano che da tempo ha strutturato un programma di riqualificazione dell’area porticata compresa nel tratto che va da via San Francesco, via Petrarca a via Boccaccio con piazza della Costituzione compresa. 

Agli amministratori condominiali sono state sottoposte alcune proposte con l’obiettivo di giungere alla stipula di una convenzione specifica che verrà firmata i primi giorni di marzo. Un atto che dovrebbe servire a disciplinare i rapporti pubblico/privato relativi alla manutenzione dei portici e a stabilire le rispettive responsabilità.

Proprio in previsione della firma, l’assessore Claudio Capuano ha ritenuto opportuno organizzare un incontro pubblico per chiarire i contenuti della convenzione e fugare ogni dubbio e perplessità. 

Ecco in cosa consisteranno i lavori: la pulizia straordinaria delle colonne, degli arredi urbani e della pavimentazione, un restyling della pubblica illuminazione, l’incremento di dissuasori per volatili, la rimozione delle cabine telefoniche in disuso, un regolamento ad hoc per i commercianti in sinergia con il settore attività produttive del Comune, la presenza di passi carrabili e della relativa segnaletica con la cooperazione della polizia municipale, un rapporto maggiormente proficuo con l’azienda Sei per quanto concerne le mansioni di pulizia dei camminamenti.

Per la realizzazione di una parte dei lavori, in via del tutto straordinaria, quest’anno il Comune, insieme ai Comuni di Campiglia, San Vincenzo e della Società Parchi, potrà godere dei finanziamenti ottenuti dalla Regione Toscana con la presentazione del progetto Pro-Rete, che prevede l’impiego di lavoratori disoccupati di lungo periodo privi di ammortizzatori sociali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il provvedimento è stato adottato dalla sindaca di Campiglia Marittima a seguito dell’allerta meteo del Centro Funzionale Regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità