QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°17° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 novembre 2019

Politica domenica 06 ottobre 2019 ore 19:03

"Vista la reazione abbiamo colto nel segno"

Prosegue il botta e risposta tra le forze politiche, dopo il recente rimpasto di giunta operato dal sindaco Ferrari. La nota di Rifondazione



PIOMBINO — IF"La risposta piccata e scomposta dell'UDC-Forza Italia dà la conferma che abbiamo colto nel segno", cosi il consigliere comunale Fabrizio Callaioli e il direttivo di Rifondazione Comunista tornano a commentare le dinamiche della interne alla maggioranza che governa la città di Piombino (leggi qui l'articolo correlato).

"Nella dialettica politica, quando si hanno delle ragioni si argomentano, si spiega la propria posizione con le analisi. Quando invece si fa un uso abbondante degli aggettivi, vuol dire che gli argomenti sono debolucci. E la lista di maggioranza di Coppola e Palombi che fa? Pubblica un comunicato zeppo di apprezzamenti gratuiti, ma povero di risposte plausibili alle censure mosse con la mia nota", ha detto Callaioli. 

"Gli esponenti dell'amministrazione spendono parole per illustrare le competenze della delega al sociale, ma alla fine non riescono a spiegare il motivo della divisione dalla delega della sanità. La logica di accorpare sanità e urbanistica resta un mistero. - proseguono - Spiegano che ormai l'ospedale unico con Cecina sia una realtà. E allora? Solo per questo è una realtà giusta? Che noi dovremmo accettare supinamente e in silenzio? Per noi è una scelta errata e riteniamo di dover fare il possibile per cambiarla. Che Palombi abbia dimostrato condivisione e apprezzamento per l'ospedale unico con Cecina è un fatto. Di sicuro, in questo, l'assessore è in sintonia con Rossi e Saccardi molto più di Rifondazione Comunista".

"Vengono in mente quelli che prima della campagna elettorale ci dicevano che dovevamo unirci tutti in un'aggregazione contro il Pd. Quella si è una visione della politica superficiale ed ingenua. Basta analizzare il problema sanità per apprezzare gli anni luce che ci separano dalla maggioranza. Noi non condividiamo la destrutturazione del servizio sanitario regionale e riteniamo necessario smontare anche l'organizzazione strategico attuativa di quella politica, che ha trovato forma con l'ospedale unico con Cecina nei fatti, sta smontando il presidio di Villamarina e ci sta togliendo servizi. E poi, - aggiungono - quella caduta di stile sui politici di sinistra ossessionati dai conflitti di interesse che si distraggono quando i conflitti coinvolgono i propri riferimenti politici. Cari Coppola e Palombi, i nostri riferimenti politici non versano in alcun conflitto di interessi. Non si fanno illazioni in libertà. O si fanno esempi concreti, o si sta zitti", concludono



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità