Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PIOMBINO24°28°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

RIGASSIFICATORE sabato 24 giugno 2023 ore 12:52

Rigassificatore, “così né vincitori né vinti”

Luca Baragatti

Alleanza per Piombino ha commentato la nomina del presidente della Regione Liguria Toti per la messa in funzione di un rigassificatore nel mar Ligure



PIOMBINO — “Leggiamo la soddisfazione e i ringraziamenti al Presidente della Liguria Toti da parte del Ministro Pichetto Fratin per la possibilità di spostare la nave rigassificatrice Golar Tundra dal porto di Piombino verso un porto, da scegliere, ligure. Pensiamo che chi festeggia oggi per questa notizia non solo sia fazioso ma non capisca il senso della responsabilità accettando comunque che questa nave anche se per solo tre anni occupi una banchina dello scalo cittadino”.

Parole di Luca Baragatti di Alleanza per Piombino commentando le recenti notizie relative al nuovo rigassificatore previsto in Liguria e che apre uno scenario per il futuro della Golar Tundra fuori da Piombino.

“Nel frattempo c'è da aspettare il 5 Luglio quando il Tar del Lazio si esprimerà nel merito del ricorso del Comune di Piombino e ogni tentativo di essere 'il primo della classe' andrebbe stigmatizzato perché al centro di questo infausto progetto ci sono i rischi per i cittadini e per le imprese coinvolte. - ha proseguito - Oltretutto Snam ha investito tantissimi soldi sul territorio, ci chiediamo se tre anni siano sufficienti per ripagare questo sforzo economico o se saranno ancora i cittadini a pagare per le scelte sbagliate d qualcuno. Insomma, Alleanza per Piombino non vede vincitori né vinti ma solo un territorio che ha subito una violenza democratica mai vista prima e vorremmo che si considerassero anche le ricadute negative per questa ennesima scelta di spostare la nave dopo tre anni, se poi sarà vero perché ormai ne abbiamo viste e sentite tante di promesse fatte a questo territorio e mai mantenute”.

“Piombino ha bisogno di certezze, non può essere usata e gettata a piacimento pur ribadendo la contrarietà al progetto di Snam”, ha concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno