comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°24° 
Domani 19°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Il maxi restauro ad Aquileia: la ricostruzione 3D della Domus di Tito Macro

Politica lunedì 07 marzo 2016 ore 10:54

Rilanciare l'Unione dei Comuni

Durante l'incontro promosso dal Pd locale è emersa a gran voce l'esigenza di far interagire i comuni anche oltre i confini della Val di Cornia



PIOMBINO — Durante la giornata promossa dalla Federazione Pd Val di Cornia Elba dedicata ai temi della riforma della Costituzione e degli assetti istituzionali locali, è emersa la necessità di avviare al più presto l’iter per l’Unione dei Comuni. Del resto, gli stessi consigli comunali hanno approvato tale opzione da tempo.

Presenti il segretario regionale Pd Dario Parrini e il sottosegretario all'ambiente Silvia Velo che hanno fatto il punto sul referendum che si svolgerà in autunno. Il consigliere regionale Gianni Anselmi invece ha spiegato le dinamiche avviate in Regione a seguito dell’abolizione delle province affidando ulteriori spiegazioni a Silvia Bolgherini, ricercatrice dell'Università di Napoli ed esperta di comuni, e Riccardo Nocentini della segreteria regionale Pd esperto di fusioni.

E’ emersa la volontà di far interagire i comuni della Val di Cornia e della Bassa Val di Cecina, guardando anche ai comuni della Toscana del Sud e delle Colline Metallifere. Insomma per la Federazione sarebbe arrivato il momento di avviare questo processo di accorpamento, ma in maniera nuova.

Sul superamento dell’Unione dei Comuni era intervenuta l’associazione Costa Toscana Cambiaverso.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Cronaca

Attualità