Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:PIOMBINO24°29°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Attualità giovedì 23 aprile 2020 ore 14:50

Carotaggi in discarica, concluso iter burocratico

Carla Bezzini e Francesco Ferrari

Il sindaco Ferrari e l'assessora Bezzini: "Era uno degli impegni che avevamo preso con la città e l’abbiamo mantenuto"



PIOMBINO — "Fin dalla campagna elettorale avevamo promesso chiarezza ai cittadini impegnandoci a eseguire le analisi necessarie a sapere con certezza cosa contiene la discarica di Rimateria. Finalmente, dopo un lungo lavoro insieme agli uffici comunali, siamo pronti a garantire la dovuta trasparenza a tutela della salute di tutti”, con queste parole il sindaco Francesco Ferrari ha annunciato la conclusione dell’iter burocratico per predisporre i carotaggi nella discarica di Ischia di Crociano

La giunta comunale ha approvato la delibera con la quale definisce le modalità per procedere con le analisi nell’impianto gestito da Rimateria

A breve sarà bandita la gara per l’affidamento dei lavori con una base d’asta di 27mila euro.

“Fin da subito - ha dichiarato Carla Bezzini, assessora all’Ambiente - insieme agli uffici comunali, abbiamo iniziato il lungo e complesso lavoro che, finalmente, ci ha portato al risultato. La discarica di Ischia di Crociano è privata e ciò ha imposto un processo di mediazione sia con l’azienda che con la Regione per far sì che si potesse procedere: abbiamo dovuto reperire la documentazione, studiare il piano di coltivazione della discarica per individuare dove eseguire le analisi, avviare l’iter burocratico interno all’amministrazione, stanziare i fondi, richiedere l’autorizzazione ad accedere alla proprietà di Rimateria, definire le modalità insieme ai tecnici del Comune e dell’azienda. È stato un percorso impegnativo, e ancora non è finito, ma indispensabile per eseguire le analisi su un impianto che costa così tanto alla città in termini di salute e qualità della vita. I cittadini meritano di sapere: era uno degli impegni che avevamo preso con la città e l’abbiamo mantenuto”.

A breve, dunque, sarà avviato il bando per l’assegnazione dei lavori che prevedono otto carotaggi con una profondità di 15 metri e la relativa analisi fisico-chimica del materiale estratto. L’inizio dei lavori è previsto entro 60 giorni dall’assegnazione. 

I tecnici dell’azienda aggiudicataria saranno affiancati dai professionisti di Rimateria per assicurarsi che la procedura vada avanti senza danni per l’impianto, un soggetto terzo sovrintenderà a tutto il procedimento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La denuncia dell’assessore alla Sanità del Comune di Piombino Carla Bezzini: “Non si dimettono più le persone nelle ore notturne”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità