QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°16° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 20 maggio 2019

Attualità venerdì 23 dicembre 2016 ore 16:00

Rossi scrive al ministro per le aree di crisi

In una lettera diretta al ministro del Lavoro, l'appello del presidente della Toscana per far partire misure di sostegno al reddito



PIOMBINO — Il presidente Enrico Rossi ha scritto al ministro Giuliano Poletti per segnalare il ruolo fondamentale del Governo per attivare tutti gli strumenti utili per scongiurare possibili situazioni di tensione sociale. 

"Mi riferisco in particolare – si legge nella lettera di Rossi - alla proposta da te avanzata, in occasione dell'incontro dello scorso 6 settembre con le organizzazioni sindacali, di prevedere un intervento di sostegno al reddito (pari a 500 euro mensili per un massimo di 12 mesi da corrispondere insieme a misure di politiche attive), per quei lavoratori delle aree di crisi complessa che nel 2016 hanno perso o perderanno ogni ammortizzatore".

Le zone di crisi complessa in Toscana sono Livorno, Piombino, Massa Carrara e Amiata. "Proprio da parte del Governo era stato preso l'impegno, e sono pertanto a chiedere un provvedimento legislativo urgente in merito per dare risposta alle legittime aspettative rispetto ad interventi ufficialmente annunciati".

Ad oggi, i termini per presentare le domande sono ancora aperti, sono state presentate 508 domande di mobilità in deroga, delle quali 252 relative alla provincia di Livorno, 188 alla provincia di Massa Carrara, 28 alla provincia di Siena e e 40 alle altre province toscane. Tra queste 352 sono state già pervenute ai competenti uffici della Regione e sono già state evase. 102 hanno decorrenza dell'ammortizzatore nell'anno 2015, 186 nell'anno 2016 e 64 nell'anno 2017. Inoltre, da gennaio tutti i disoccupati e gli inoccupati potranno accedere ai voucher formativi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Elezioni

Elezioni