Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:41 METEO:PIOMBINO10°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità venerdì 14 gennaio 2022 ore 16:05

Sanità, "Asl e Regione diano risposte concrete"

L'assessora Carla Bezzini: “L’ospedale di Piombino è in declino da anni, il Covid ha solo peggiorato il problema”



PIOMBINO — "La situazione del pronto soccorso di Piombino e, più in generale, del nostro ospedale è critica e certamente non è una novità legata al Covid. Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria, l’Asl dovrebbe essere in grado di conciliare le necessità dettate dalla pandemia con i servizi essenziali che il nostro ospedale dovrebbe offrire ai cittadini. Invece, per stessa ammissione dell’azienda sanitaria, la programmazione ordinaria è stata ridotta fino al 40% per far fronte al Covid nonostante a Piombino non sia neanche presente un reparto dedicato. Purtroppo, la carenza di personale medico e infermieristico è una condizione da tempo consolidata e molto preoccupante peggiorata anche dalla necessità di supportare la struttura elbana rendendo impossibile coprire adeguatamente i turni a Piombino". 

Parole dell'assessore alla Sanità Carla Bezzini dopo la denuncia delle criticità segnalate nell'ospedale Villamarina.

"E' comprensibile che il personale preferisca altre strutture visto che gli investimenti previsti a Villamarina sono tuttora solamente sulla carta. - ha aggiunto - È inoltre evidente che la soluzione dell’ospedale unico di rete non ha fatto altro che impoverire l’offerta di Piombino. Le conseguenze di tutto ciò vanno inevitabilmente a scapito dei cittadini che, per poter fronteggiare anche una necessità minima, sono costretti a spostarsi o a ricorrere alle strutture private. La condizione in cui ci troviamo oggi è la diretta conseguenza di una riforma scellerata voluta dalla Regione Toscana e da una complicata gestione territoriale in una struttura che ha messo insieme due territori diversi e scollegati, senza una preventiva programmazione per adeguare personale e strutture. Politiche fallimentari e gestioni che navigano a vista hanno portato il nostro ospedale a impoverirsi sempre più".

"Abbiamo portato ancora una volta il problema ai tavoli della Società della salute Valli Etrusche denunciando convintamente questo costante declino ma le esigenze dei cittadini di Piombino continuano a rimanere inascoltate. È necessario ripensare il modello di ospedale unico, pensare a una eventuale nuova configurazione, trovare soluzioni concrete e a lungo termine per garantire servizi e continuità assistenziale: una struttura sanitaria con un bacino d’utenza come quella di Piombino non può reggersi su straordinari di personale ormai sfiancato, su medici che saltuariamente arrivano a Piombino da tutta la Toscana e su professionisti in pensione richiamati al servizio per sopperire alle carenze. L’unica strada percorribile - ha concluso Bezzini - è quella di costringere l’Asl Toscana Nord Ovest e la Regione Toscana ad ascoltare i cittadini e a dare risposte concrete".

L'assessora ha fatto sapere di aver convocato la terza commissione proprio allo scopo di portare la questione sulla scrivania dell’assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini "in modo da impedirgli di ignorare ancora una volta le necessità di un intero territorio. La sanità della Val di Cornia non può continuare a essere considerata il fanalino di coda della regione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi casi registrati sono 10.535 su 65.769 test. Ecco la mappa dei contagi tra Bassa Val di Cecina e Val di Cornia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità